Arriva il quarto Ardbeg 19 da collezione

di Giuliana Di Paola

Arriva la quarta release Ardbeg 19 y.o. Traigh Bhan. Perla della produzione di Islay ispirata all’omonima spiaggia nota come Singing Sands

ardbeg 19

Ardbeg rilascia Traigh Bhan quarto batch whisky invecchiato 19 anni. Perla della produzione di Islay, questi Batch prendono ispirazione dall’ominima spiaggia di Traigh Bhan (pronuncia tri-van), conosciuta tra gli isolani come Singing Sands.

La quarta release di Ardbeg 19 y.o. Traigh Bhan fa un passaggio leggermente più lungo in botti di Oloroso Sherry, questo alle classiche note erbacee sentori di uvetta e cioccolato alla menta.

Il tutto è naturalmente avvolto dal denso fumo della nota caratteristica di Ardbeg, whisky noto per essere il più torbato, affumicato e complesso dei Single Malt prodotti sull’Isola di Isaly.

Sul finale, nitido e intenso, le note dolci e torbate si incontrano con un cremoso caramello alla vaniglia, polvere di cacao scuro e un caldo pizzicore di chiodi di garofano

Ciascun batch di Ardbeg 19 y.o. Traigh Bhan si distingue per il codice univoco, il simbolo del lotto e la firma di chi l’ha creato: quest’anno è quella di Colin Gordon, direttore della distillazione sotto la guida del mitico Dr Bill Lumsden

“Sono davvero onorato di poter dare il mio nome a questo lotto di Ardbeg Traigh Bhan, il fatto che ogni imbottigliamento sia leggermente diverso dagli altri aggiunge complessità, varietà ma soprattutto divertimento. So che gli appassionati di Ardbeg si divertono a confrontare anche i minimi dettagli di questo whisky in continua evoluzione”, Colin Gordon

E con appassionati Gordon si riferisce agli iscritti dell’Ardbeg Committee, community virtuale e attivissima che oggi conta più di 100mila membri in oltre 130 paesi. Per farne parte basta registrarsi gratuitamente sul sito.

ardbeg 19

gentleman editoriale gentleman&Lei dicembre

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo