Aria d’Italia: Il nuovo libro di lifestyle firmato Tod’s

di Gioia Carozzi

Esce Aria d’Italia, il nuovo libro realizzato da Tod’s che racconta quel lifestyle italiano contemporaneo che tutto il mondo ci invidia

 

Se si dovesse fare una classifica delle parole più usate (e abusate) al mondo negli ultimi decenni sicuramente “lifestyle” sarebbe tra le prime cinque. E, andando a scorrere, subito dopo ecco che troveremmo questa parola abbinata all’Italia. Sì, ma che cosa è questo Italian lifestyle che tutto il mondo ci invidia? A dare una delle interpretazioni più convincenti è la trilogia di libri che Tod’s ha dedicato all’argomento. Il primo Italian Touch (2009), il secondo Italian Portraits (2012) e l’ultima tappa: Aria d’Italia (2022), in vendita nelle librerie italiane e sulle principali piattaforme di e-commerce dallo scorso settembre.

“L’Italia ha una sua precisa aria, un saper vivere innato, stratificato da secoli, decenni e generazioni, in un susseguirsi di atmosfere dense di bellezza, la più semplice e naturale che ci sia, che il mondo ci invidia e nessuno riesce a replicare “, si legge nel prologo di Aria d’Italia. Parole che arrivano come un respiro lento, avvolgente, come un vento caldo, un gesto elegante. E che si intensificano, diventando sempre più nitide, mano a mano che si sfogliano gli otto capitoli, un vero e proprio viaggio illustrato dal fotografo Guido Taroni, a cura di Micaela Sessa e Stefano Tonchi.

I giovani protagonisti che abitano questi otto capitoli di Aria d’Italia raccontano il lifestyle italiano attraverso le loro storie personali e professionali di artisti, imprenditori, artigiani. Incantano per la loro eleganza innata, senza troppa preparazione, qui tutto sembra o è naturale, semplice e profondo proprio come un respiro.

Andiamo quindi a conoscere otto dei protagonisti e le otto parole chiave scelti da Tod’s per raccontare il lifestyle italiano contemporaneo.

 

1. PLEASURE

Aria d'Italia
Francesco Mondadori con la compagna Ludovica Bonini nella loro masseria in Puglia.

Ad aprire le danze, nel primo capitolo di Aria d’Italia, sono Francesco Mondadori e la sua compagna Ludovica Bonini. Il senso che loro danno alla parola ‘Pleasure’ è strettamente collegata a quella della Passione. Entrambi hanno lasciato la vecchia via per dedicarsi a ciò che li rende felici. Francesco ha lasciato l’editoria (azienda di famiglia). Ludovica ha abbandonato quello del giornalismo per realizzare abiti su misura da sposa, sera e cerimonia. I loro tre cani li hanno ispirati a fondare insieme Dog’s Bistrot nel 2017, una società di cibo per cani gourmet, un progetto che si sta espandendo dalla loro masseria in Puglia a tutta Italia.

 

2. TIMELESS

Bianca Vanni Calvello Mantegna Aria d'Italia
Bianca Vanni Calvello Mantegna con le sue amiche, nella sua azienda agricola in Sicilia.

Timeless è la parola che indica qualcosa di senza tempo, di eterno, di circolare. Timeless richiede la bellezza della pazienza e la bellezza della gentilezza. Anche questo è Aria d’Italia. A farsene portavoce è la giovane Bianca Vanni Calvello (nella foto con i pantaloni bianchi, insieme alle sue amiche). Bianca con il fratello Alessandro e la sorella Gloria hanno fondato un’azienda agricola biologica e sostenibile nell’entroterra siciliano. Ci sono melograni e ulivi e anche i suoi amatissimi mandorli appena piantati. Per arrivare alla loro massima capacità potrebbero volerci anche cinquant’anni. Ma la fretta non appartiene all’italian lifestyle.

 

3. IMAGINATION

tod's Aria d'Iitalia
La modella italiana Matilde Rastelli.

Immaginare è volare sulla ali della fantasia. E’ non avere gabbie, fisiche o mentali. Così è anche per una delle protagoniste del capitolo Imagination. Matilde Rastelli è una delle modelle italiane più famose del mondo, si è laureata in comunicazione pensando di trasformarsi in una P.R. “Ma per il mio ultimo compleanno mi sono regalata un workshop di recitazione con una coach dell’Actor’s Studio”, racconta nel libro. “Non perché abbia intenzione di fare l’attrice in futuro, ma perché volevo lavorare su me stessa, conoscermi di più. E’ stato distruttivo e costruttivo allo stesso tempo. Il futuro? Tutto da immaginare”.

 

4. CRAFTSMANSHIP

Zazie Gnecchi Ruscone
Zazie Gnecchi Ruscone nel suo atelier a Roma.

L’arte del creare. Di essere artigiani per mestiere ma anche della propria vita privata. Come mostra Zazie Gnecchi Ruscone, nel capitolo di Aria d’Italia dedicato al craftsmanship. Zazie dipinge tessuti fin da bambina e, crescendo, ne ha fatto la sua passione e lavoro. I suoi disegni geometrici si ritrovano sulle coperte, sui copriletto, camicie. La sua è una tecnica rara, difficile e preziosa che ci ricorda che per creare dei pezzi veramente unici servono aspirazione, tenacia e tanta abilità.

 

5. PASSION

Filippo Jacobsson, Tod's
Il fotografo Filippo Jacobsson, nella sua casa all’interno di Villa Erba, sul lago di Como.

Che cosa sarebbe l’Italian lifestyle senza le passioni? Quelle smuovono le nostre parti più intime, quelle che fanno girare il mondo in maniera più leggera? Come quelle di Filippo Jacobsson, fotografo che mantiene viva la tradizione del ritratto stampato e incorniciato. Ma Jacobsson mantiene viva anche la tradizione della sua famiglia, le sue radici, i suoi luoghi del cuore. Per questo cinque anni fa si è trasferito da Roma a Cernobbio, sul lago di Como. Qui ha ristrutturato una casa di legno in mezzo al bosco che era il buen ritiro estivo della nonna materna, Uberta Visconti di Modrone, sorella del regista Luchino Visconti. “Più conosciamo le nostre radici più diventiamo noi stessi”, spiega nel capitolo di Aria d’Italia dedicato alle passioni.

 

6. HERITAGE

Aldo Sersale, libro Tod's
Aldo Sersale nell’hotel di famiglia le Sirenuse, a Positano.

Da dove veniamo? Chi siamo? Dove andiamo? E’ uno dei dipinti più famosi di Paul Gauguin. Ed è una delle domande che prima o poi tutti nella vita ci poniamo. Così ha fatto anche Aldo Sersale il quale, con suo fratello Francesco, ha studiato e vissuto all’estero, formandosi nelle grandi scuole internazionali di hotellerie. Entrambi però sono tornati a casa, perché alla fine forse il vero viaggio inizia quando si ritorna. Nella loro casa, in uno degli alberghi storici della Costiera Amalfitana, stanno mettendo entrambi la loro firma sull’impresa di famiglia: l’hotel Le Sirenuse, fondato dal nonno e prozio nel 1951. Ecco un’altra faccia dell’Italian Lifestyle: tornare a respirare l’aria di casa. “Regola N°1: la famiglia prima di tutto. Regola N°2: ricorda la regola N°1”, si legge in questo capitolo di Aria d’Italia.

 

7. JOY

aria d'italia taroni
La regista e produttrice Virginia Taroni, con Guido Taroni.

Il settimo capitolo è quello della gioia. La gioia di vivere. La gioia del colore dell’anima. Del sentire la brezza marina sul viso. Di condividere del buon cibo e, soprattutto del buon tempo con gli amici e con la famiglia. La gioia di un sorriso. La gioia di sentirsi italiani. “C’è un motivo per cui tutti sognano di vivere in Italia. E’ il nostro senso del tempo. Qui il tempo non è nemico, il tempo ci accudisce. Ogni giornata contiene una possibilità di libertà, un’ipotetica ora in più per un caffè, un incontro, un momento dedicato a osservare quello che ci circonda”, scrive la produttrice e regista Virginia Taroni, qui insieme a Guido Taroni, fotografo del libro Aria d’Italia.

 

8. BOLDNESS

aria dìItalia, sofia cacciapaglia
La pittrice Sofia Cacciapaglia.

L’ultimo capitolo di Aria d’Italia sembra quasi sfidare il lettore. Si intitola Boldness, in italiano si traduce in audacia. “Se ti dicono che non puoi farlo fallo due volte e fai una foto”, si legge in uno degli aforismi di Pietro Terzini che si possono leggere in questo capitolo. Bold e audace è proprio una delle protagoniste, la pittrice Sofia Cacciapaglia, figlia del compositore Roberto Cacciapaglia, la più giovane artista che abbia esposto alla Biennale di Venezia. “Non sento il bisogno di provocare, non penso mai che l’arte debba essere punitiva o sofferente. Al contrario, voglio che le mie opere portino serenità”, racconta. Forse è questa la vera audacia oggi. E anche questo è un respiro tutto italiano.

Gentleman Mountains Lifestyle

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo