Art de la table: seduzioni esotiche

di Alessandra Oristano

Oggetti dalle atmosfere tropicali e ispirati ai tesori dei maharaja portano sulla tavola un tocco di eccentrica eleganza

Nell’arte del ricevere torna la voglia di atmosfere esotiche che aveva animato l’arte Orientalista di metà Ottocento. Si riporta in tavola il fascino del colore, dell’oro, dei materiali preziosi e la gioia di vivere.

I cristalli che hanno impreziosito le tavole aristocratiche delle corti europee, gli straordinari tesori dei maharaja e il fascino esotico delle grandi esplorazioni di fine Ottocento si mescolano a citazioni pop, con ironia e originalità, nelle nuove collezioni Mario Luca Giusti.

Attraverso l’uso di materiali inaspettati e innovativi come il Syntetic Crystal che simula perfettamente la bellezza del cristallo, il porta posate Melissa, a forma di ananas, riporta alla memoria i viaggi lontani dei grandi navigatori, la bellezza delle palme e la ricchezza del frutto in sé.

La natura crea nella foschia tropicale una lussureggiante palette. Le nuove tendenze dell’Art de la Table rendono omaggio alle foglie che proteggono la terra, ai colori che nascono dal cielo. Alla potenza della flora, al suo estro, alle sue foglie nel cui fruscio risuona la parola Passifolia che decora il vassoio rotondo in porcellana, di Hermès, 1.460 euro.

Coupe Thumbprint è una delle creazioni più famose di Elsa Peretti per Tiffany&Co. In argento 925 millesimi e smalto giallo applicato a mano all’interno. Diametro 5,46 cm.

La candela in porcellana della collezione Boho Butterfly, decorata da una stampa con tigri e ninfee, è caratterizzata da un bordo a filetto geometrico con logo Etro. Nasce dalla collaborazione con la Maison fiorentina Ginori 1735.

Preziosa e immancabile per una tavola sontuosa e raffinata, la forchetta placcata in oro 24K di Dolce&Gabbana, 325 euro.

Calice vino rosso Medusa di Versace. In vetro ottico di qualità, privo di piombo e cadmio. Ogni pezzo è unico, tagliato, fresato e levigato a mano. 299 euro.

gentleman editoriale gentleman&Lei dicembre

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo