Hennessy con Paradis entra in Aura Blockchain

di Giuliana Di Paola

Per il Capodanno cinese Hennessy lancia la prima iniziativa con Aura Blockchain: 555 edizioni speciali della collezione Paradis

Hennessy Aura Blockchain
Una delle 555 bottiglie della collezione Hennessy Paradis, prodotto dalla manifattura Bernardaud e ispirate a Poetry and Wine Welcome the Tiger di Zhang Enli.

In occasione del capodanno cinese, Hennessy ha lanciato in Cina la prima iniziativa con Aura Blockchain Consortium:  555 edizioni speciali della collezione Hennessy Paradis prodotte e decorate a mano dalla manifattura francese di porcellane Bernardaud.

Le 555 edizioni speciali lanciate per il Capodanno cinese sono ispirate all’opera Poetry and Wine Welcome the Tiger dell’artista di fama internazionale Zhang Enli.

Ogni bottiglia è dotata di un certificato di autenticità disponibile tramite WeChat grazie alla tecnologia Blockchain di Aura, l’associazione non profit fondata nell’aprile 2021 da Lvmh, Prada e Cartier, Maison del gruppo Richemont. A questi tre player internazionali, a ottobre, si è unito OTB Group.

“L’idea di una piattaforma che garantisca la piena tracciabilità è in linea con il nostro obiettivo di rendere Hennessy non solo leader nel mercato, ma anche un prodotto realizzato in modo sicuro e sostenibile”, Laurent Boillot, ceo di Hennessy

Aura punta a sviluppare soluzioni e tecnologie blockchain sostenibili su misura per ciascun settore. Nel caso di Hennessy, la Maison di cognac fondata nel 1765, l’obiettivo è la piena tracciabilità dalla distilleria al consumatore, fornendo un’esperienza d’acquisto unica.

Hennessy Aura Blockchain
Laurent Boillot, ceo di Hennessy, la maison di cognac fondata nel 1765 che dà il nome al colosso del lusso francese Lvmh.

“Siamo felici di entrare a far parte di Aura e di poter utilizzarne la tecnologia disponibile”, ha detto Laurent Boillot, ceo di Hennessy. “L’idea di dare vita a una piattaforma che garantisca la piena tracciabilità è in linea con il nostro obiettivo di rendere Hennessy non solo leader nel mercato, ma anche un prodotto realizzato in modo sicuro e sostenibile”.

 

gentleman editoriale gentleman&Lei dicembre

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo