Canaïma il gin nato in Amazzonia che fa bene al Pianeta

di Giuliana Di Paola

Canaïma gin è il distillato di Amazzonia prodotto da botaniche autoctone raccolte nella foresta pluviale che contribuisce alla sua salvaguardia

Canaïma gin Amazzonia
Il cocktail Bee Kind con Canaïma gin, lime e miele di apicoltori locali, per la salvaguardia degli alveari.

Canaïma gin si chiama proprio come la riserva naturale fondata proprio 60 anni fa in Venezuela e patrimonio dell’umanità dell’Unesco dal 1994, famoso per il Salto Angel, la cascata più alta del mondo.

Canaïma gin Amazzonia
La cascata Salto Angel della riserva naturale venezuelana Canaïma patrimonio dell’umanità dell’Unesco.

Da Canaïma, dal cuore della foresta pluviale nasce il blend unico di questo distillato ultra premium realizzato dalla Dusa, la stessa distilleria venezuelana che produce il rum Diplomático e che in Italia è distribuita in esclusiva da Compagnia dei Caraibi.

Distillato d’Amazzonia

Canaïma gin è un distillato endemico dell’Amazzonia. Si chiama gin per facilitarne la comunicazione, come spiega spesso Simone Caporale, bar tender del Sips di Barcellona che ha messo la sua fama al servizio del progetto, ma in realtà le botaniche del distillato sono autoctone amazzoniche e raccolte a mano dalla tribù locale dei Pemon che da secoli ne custodiscono e tramandano i segreti della foresta pluviale.

canaïma gin Amazzonia
L’Amazonian G&G il signature cocktail creato con Canaima da Simone Caporale.

Le botaniche endemiche

Tra le botaniche dell’Amazzonia, ci sono le bacche di açai, famose per i poteri antiossidanti; il Copoazú, parente stretto ma meno conosciuto del cacao. E poi Merey, un tipo di anacardo, Seje, il frutto della palma amazzonica; Túpiro, solanacea ad alto contenuto di ferro; uva de palma, frutto della palma moriche, noto dagli indios come frutto dell’amore. Ciascuna è distillata singolarmente in un Pot Still in rame e poi riassemblata e ridistillata in uno small batch da 500 litri.

canaïma gin amazzonia
Canaïma gin sostiene le associazioni Saving the Amazon e Fundación Casa de la Mujer del Vaupés (Fucamuva).

Il sostegno local

Ogni sorso di Canaïma gin, goccia a goccia, salva il mondo: la Dusa reinveste il 10% di tutti i proventi a sostegno di associazioni che lavorano sul campo come Fundación Tierra Viva, per promuovere lo sviluppo sostenibile e la qualità della vita delle tribù indigene, Saving the Amazon impegnata nel rimboschimento della foresta pluviale e Fucamuva, organizzazione di artigiane che producono i manufatti legati al brand (sottobicchieri, amache e secchielli).

canaïma gin Amazzonia
Il merchandising del brand (amache, secchielli e sottobicchieri) sono fatti a mano dalle artigiane della Fucamuva.

Green Month 2022

Canaïma Gin ha dato vita al suo primo Green Month, per dare risalto al forte legame con la sua terra d’origine e al costante impegno per la sua salvaguardia. Con una drink list dedicata da provare nei migliori locali di tutta Italia.

Si è partiti dal Bee Kind, cocktail a base di gin e lime fresco e miele proveniente da apicoltori local: in Italia sarà quello Enrica Maria Lucchelli, che nell’Oltrepò pavese produce oltre sei tipi diversi di miele e collabora con il Progetto 3Bee.

Il Green Month Per chiudere il 22 giugno con la giornata mondiale delle foreste pluviali. Al termine delle cinque settimane, Canaïma devolverà il corrispettivo delle consumazioni alla riforestazione dell’Amazzonia, prevede di ricollocare circa 7mila piante entro il 2023.

Bee Kind

Ingredienti:
Canaima Gin
lime verde fresco
Sciroppo di miele di melata di tiglio

Preparazione:
Shakerare e versare filtrando con il colino. Guarnire con scorza di lime.

Amazzonian G&G di Simone Caporale

Ingredienti:
40 ml Canaima Gin
150 ml Soda al pompelmo
lime fresco spremuto

Preparazione:
Costruito direttamente nel bicchiere sul ghiaccio, gin e guarnire con lime.

gentleman editoriale gentleman&Lei dicembre

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo