DeepSeaker: il sottomarino tender

di Fabio Petrone

DeepSeaker è il nuovo personal sommergibile che potrà navigare anche emerso in condizione foiling ed esplorare mondi sommersi

Gentleman-Magazine-Italia- Yachting-Newsletter-nautica

Chi non ha sognato di essere il Capitano Nemo, anche solo per un giorno? DeepSeaker potrebbe essere la soluzione per trasformare l’onirico in realtà. Il sottomarino in questione è stato recentemente annunciato da un pool di aziende italiane che attorno a un’idea hanno realizzato questa start-up di personal sommergibile.

Capofila è la Sealence, che fornirà il powertrain elettrico a jet DeepSpeed, seguita dallo studio Giancarlo Zema Design Group che curerà le linee stilistiche definitive, e dalla Blaze Performance, ovvero il team di Formula 1 H2O, che curerà la realizzazione dello scafo e la messa a punto del mezzo.
La peculiarità che lo rende diverso dagli altri sottomarini è che potrà navigare emerso, secondo quanto dicono i progettisti, fino e oltre i 30 nodi. Il pattino sotto la prua e le due grandi ali sotto lo scafo, serviranno infatti per navigare in condizione foiling, con lo scafo completamente emerso.
La propulsione del DeepSeaker sarà affidata, come detto, a DeepSpeed, un innovativo sistema di motore elettrico jet, che lo renderà veloce ma soprattutto totalmente compatibile con l’ambiente, funzionante a impatto zero.

Ciò lo renderà ideale per essere utilizzato sia nelle aree marine protette sia nei parchi marini. Proprio per questo si sta già pensando a una versione più grande del DeepSeaker, che avrà una maggiore capacità di trasporto persone e che, annunciano gli ideatori, ha già un’opzione d’acquisto di 10 esemplari da parte di un’importante compagnia di navi da crociera, come mezzo di intrattenimento per i passeggeri.

Gentleman-Magazine-Italia- Newsletter- nautica- DeepSeaker-

Nella taglia più piccola DeepSeaker potrà essere imbarcato anche a bordo di super, mega e giga yacht come uno speciale tender grazie al quale la voglia di scoprire il mare, sopra e sotto il pelo dell’acqua, non avrà più limiti.

gentleman editoriale gentleman&Lei dicembre

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo