Experience: fascino autentico

Ospitalità d’eccezione e degustazioni guidate nel Wine Relais Feudi del Pisciotto, uno dei bagli più antichi della val di Noto, in Sicilia

Nella Sicilia Sudorientale, in Val di Noto, patrimonio Unesco dell’Umanità, fra Caltagirone e la Villa Romana del Casale di Piazza Armerina, sorge il Wine Relais Feudi del Pisciotto.

credit Fabio Gambina

L’antico feudo del ’700 si trova al confine della Riserva Naturale della Sughereta di Niscemi in un paesaggio rurale autentico. La proprietà comprende l’originario Palmento per la pigiatura dell’uva che, sapientemente ammodernato, ospita le dieci camere del resort.

credit Fabio Lo Cascio

A queste si sono ora aggiunte cinque suite ricavate dal baglio padronale, restaurato durante la chiusura dell’anno scorso. Tutte le camere sono arredate con un mix di design e pezzi di artigianato d’arte, come le pregiate ceramiche di Caltagirone di Giacomo Alessi.

credit Fabio Lo Cascio

I soffitti con travi di legno a vista, i pavimenti in cotto locale e le pareti in pietra e conci di arenaria donano un fascino senza tempo a ogni ambiente. Il ristorante e la sala degustazione si affacciano sulla scenografica barricaia, visibile attraverso il pavimento in vetro.

La cucina, rispettosa della tradizione, è rivisitata in chiave contemporanea, grazie anche alla collaborazione con il ristorante Le Cirque di New York, da cui arrivano signature dish come la Pera coscia, cotta nel Pinot Nero della tenuta, L’Eterno.

Apprezzati dalla critica internazionale, i vini della Cantina Feudi del Pisciotto sono frutto di scelte enologiche innovative, come quella di coltivare e vinificare, oltre alle varietà autoctone, il Pinot Nero in purezza (L’Eterno, appunto).

Il Nero d’Avola Versace, della Collezione Grandi Stilisti, è indicato tra i 100 vini del mondo secondo Wine Spectator. Il luogo migliore per la degustazione delle etichette è la terrazza con vista suggestiva che spazia dalle vigne fino alla Sughereta. Per rilassarsi c’è anche la Spa con sauna, bagno turco e cromoterapia.

gentleman editoriale gentleman&Lei dicembre

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo