Gentleman Giugno. L’estate a cinque sensi

di Giulia Pessani

Un numero speciale dedicato a chi ama la vita giocato sull’idea che realtà e meta realtà possano dialogare e potenziarsi a vicenda

gentleman magazine giugno 2022

«La prima sorsata di birra. Il profumo delle mele. Il primo pranzo di primavera all’aperto». Istanti preziosi e fuggevoli, che riempiono di piaceri reali l’esistenza, come racconta il best seller di Philippe Delerm. E questa è, in un certo senso, la filosofia che da sempre segue Gentleman, il magazine per gli uomini (e le donne) che amano la vita. Una scelta di campo, che non significa superficialità, ma una prospettiva precisa: saper cogliere il momento, con gusto. E Gentleman è una guida esperta.

Troppo facile dire che fra un piacere reale e un’icona virtuale si scelga il primo: non vuole, infatti, significare questo la sequenza delle due copertine, la prima con la foto di Slim Aarons e la seconda con l’elaborazione, un artwork firmato Luca Petraroli in cui elementi di robotica, numeri binari e bitmap (cartina dei pixel), catapultano la Capri degli anni 70 nel metaverso. Anzi, vuole piuttosto sollevare il dubbio, lanciare l’idea che realtà e meta realtà possano dialogare fra loro, la seconda amplificare la prima, diventare una sorta di catalizzatore di pre-esperienze che poi verranno fruite direttamente e con maggiore consapevolezza. E questa è, per esempio, la strada indicata da Bernard Arnault, patron del gruppo LVMH, massimo esperto per definizione di lusso e arte di vivere.

gentleman magazine giugno 2022
Il metaverso sarà e come sarà un vero motore di business? Sì, come esperienza. E come prodotto? Ecco allora che si passa agli NFT (non-fungible token), file digitali (foto, video, testi), unici perché registrati sulla blockchain e per questo in limited edition. E in fondo la scarsità è il primo valore del lusso, come spiega Francesco Sorrentino, direttore creativo che per Gentleman e Dynamo Camp – Right to happiness, ha creato un Collectable NFT (a pag. 48) il cui ricavato, in autunno, farà parte dell’asta charity che questo giornale organizza a favore del primo Camp di terapia ricreativa che ospita gratuitamente bambini e ragazzi affetti da gravi patologie.

Estate 2022, ecco le riflessioni sull’edizione speciale Gentleman Icone che, come ogni anno, viene distribuita con operazioni su misura in occasione di eventi speciali, dal Salone Nautico di Venezia (dal 28 maggio al 5 giugno all’Arsenale), alla Milano Design Week (dal 6 al 12 giugno), a Pitti Immagine Uomo a Firenze (dal 14 al 17 giugno). In luglio, invece, parte il Gentleman Icone Summer Tour, da Portofino a Forte dei Marmi, alla Costa Smeralda.
Icone virtuali a parte, il giornale è come sempre un susseguirsi di idee, esperienze e racconti di stile di vita: dalla reinterpretazione dei Gattopardi siciliani (pag. 54), al Gusto dell’Italia, con luoghi e sapori selezionati da Stanley Tucci (pag. 70), star internazionale assoluta e guida seguitissima dell’italian lifestyle, grazie al suo programma Searching for Italy.

Gli chef che interpretano al meglio il gusto del territorio (pag. 76), il design con la nuova tendenza degli interiors firmati dai marchi della moda (pag. 84), Venezia, con il Salone Nautico, appunto, ma anche la Biennale (da pag.96), le auto elettriche sportive (pag. 144), il safari in Kenya (pag. 178) e molte altre idee arricchiscono questo numero. Buona lettura e buon divertimento.

gentleman editoriale gentleman&Lei dicembre

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo