How to: vestirsi di verde

di Pier Antonio Crivelli

Vestirsi di verde. Lo fa spesso l’attore e attivista Ryan Gosling. Ma vestirsi di questo colore può nascondere molte insidie. Ecco i consigli da seguire.

La prima regola è scegliere la tonalità di verde. Il verde smeraldo è meglio lasciarlo alle pietre preziose. Il verde pastello alle camerette dei bambini. E il verde Jaguar, chiamato anche British Racing Green, al mondo dei motori. Meglio puntare, dunque, sul verde-loden, fa molto gentleman-impegnato, ed è una tonalità che sta bene quasi a tutti (anche se sta, oggettivamente, meglio ai biondi).

gentlerman moda come indossare il completo verde
Ryan Gosling

Può sembrare azzardato, ma questa tonalità di verde si adatta perfettamente anche a tessuti lucidi, e a business suits. Come questa giacca destrutturata (parte del completo) firmato Richard James, in fresco di lana. Ideale per le mezze stagioni.

Giacca di Richard James. 895 euro.

L’abbinamento perfetto, se si opta per il completo giacca-pantalone, e si sta affrontando un clima impazzito come negli ultimi tempi (caldo, freddo, sole, neve e vento un giorno sì e l’altro pure), è di scegliere un trench classico e chiaro da indossare, buttare sulle spalle o, semplicemente, lasciare sul sedile della propria auto (sempre che sia se custodita). Il completo verde indossato sotto il trench è sempre una scelta vincente. Attenzione al modello, deve essere lungo e possibilmente come l’impermeabile Heritage “The Kensington”, recentemente riproposto da Burberry.

Impermeabile Heritage The Kensington di Burberry. 1.850 euro.

Attenzione a camicia e cravatta. La prima deve (DEVE) essere bianca a maniche lunghe e di un ottimo cotone. In questo caso, anche se la butto-down è stata sdoganata anche con la cravatta, meglio non percorrere questa strada. Si ricorda che ci si sta vestendo con un completo verde… Giusta e rigorosa, per esempio, un classico (evergreen…), come la camicia di cotone slip-fit, con bottoni in madreperla, di Canali.

Camicia di Canali. 175 euro.

Per quanto riguarda, invece, la cravatta, si può fare à la Ryan Gosling: scegliere una cravatta ton-sue-ton. Verde, rigorosamente di seta, ma meglio evitare disegni e righe e optare per un disegno floreale molto delicato. Come questa, firmata Rubinacci, di seta 8cm.

Cravatta Rubinacci. 175 euro.

Nota di merito va ai Gentleman che sapranno scegliere le calzature con brio… Chi vorrà navigare in acque sicure, potrà indossare dei mocassini testa di Moro. Tutti quelli che non temono il proverbio: “Chi di verde si veste della sua beltà troppo si fida” (detto che, da sempre, mette in guardia i Gentleman sul colore verde, notoriamente difficile da abbinare), sapranno che una Derby in pelle di vitello verde, stringata e a 5 fori, come queste di Doucal’s, daranno al look una marcia in più…

Derby stringate Doucal’s. 375 euro.

gentleman editoriale gentleman&Lei dicembre

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo