Gentleman Novembre. I nuovi canoni di un G

di Giulia Pessani

I segni distintivi del Gentleman. Garbo e cortesia. Voglia di apparire sì, ma misurata. Eleganza nel vestire, nello stile e nel linguaggio.

gentleman-magazine-italia-20-anni

Il mensile per gli uomini che amano la vita. Questo è Gentleman, sin dal suo primo numero: un giornale pensato da Class Editori per raccontare l’arte di vivere al maschile. E da 20 anni ogni mese vi fa compagnia, gentili lettori, in modo diretto, semplice e simpatico. Perché l’arte di vivere, per un gentleman e una gentlewoman, è prima di tutto la capacità di stare con intensità nel presente e apprezzarne, quando è il momento opportuno, il lato positivo. Amare la vita, appunto, come in ogni copertina è dichiarato.

gentleman-icone-gli-uomini-più-eleganti-best-dressed-men-gianni-agnelliL’eleganza (etico-estetica, cioè mai sganciata dai valori di garbo e cortesia) e tutto il resto, ne sono un corollario. Con lo stesso criterio, autenticità e valori positivi, in questi 20 anni e 260 numeri, abbiamo cercato di selezionare i protagonisti delle nostre copertine: più di 450 personaggi, gentleman e gentlewoman autentici e protagonisti della società contemporanea, che diventano mille se si sfogliano i numeri e che hanno raccontato a voi, gentili lettori, sfide, obiettivi e passioni.

gentleman-magazine-italia-le-scelte-di-g-le-dieci-rarità-cavallo-arabo-neroPassioni: dopo i personaggi, sono le grandi protagoniste del giornale. Motori, orologi, yachting, design, tecnologia, arte, viaggi, food&wine e, certamente, anche tutto il guardaroba maschile, cioè moda, accessori, barberia, profumi…
Ogni scelta che questo giornale ha fatto per i suoi lettori, ogni ispirazione, ha sempre avuto alle spalle la convinzione che fosse un buon prodotto, una crea-zione straordinaria, un’esperienza da desiderare.

Nato come allegato del quotidiano economico finanziario MF-Milano Finanza, Gentleman è, infatti, il lato edonistico, ma non per questo superficiale, di chi ogni giorno, settimana e mese, è impegnato in numeri e obiettivi. Spendere bene i propri soldi per vivere meglio è l’idea che guida la ricerca della qualità in ogni numero di Gentleman.

Garbo e cortesia. Voglia di apparire sì, ma misurata. Eleganza nel vestire, nello stile e nel linguaggio.

Chi è il gentleman che interpreta i canoni contemporanei? Quali sono gli oggetti e le esperienze da gentleman e da gentlewoman? Come sempre, una risposta univoca e assoluta non esiste. Ma Gentleman, in un contesto in cui tutto sembra essere comprato e comprabile, seleziona seguendo la linea della cortesia e dello stile e non quella della sfacciataggine.

gentleman-magazine-italia-le-sclete-di-g-i-migliori-indirizzi-per-un-abito-su-misura-marinella
Alessandro Marinella, quarta generazione della storica

Questo numero è un viaggio alla ricerca dei nuovi canoni dell’essere gentleman e gentlewoman, attraverso i protagonisti di oggi e di ieri. Ma anche un percorso tra le scelte in materia di eleganza e stile di vita, che sempre sono un buon indizio: quali sono le 12 scarpe che devono esserci nel guardaroba del gentleman  Gli otto capispalla tra cui scegliere  I sarti cui rivolgersi per un autentico su misura  Le cinquine di orologi da collezionare  Gli yacht più sostenibili  Le destination più ambite dai nomadi della tavola
Ecco anche una copertina speciale, in una società in cui tutti mostrano tutto (o quasi), perché, come si dice, less is more, il meno è più.

Buona lettura, buon divertimento a tutti.

 

gentleman editoriale gentleman&Lei dicembre

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo