Classifica – Gli spot più belli per freerider e surfisti

di Sara Canali

Seguire l’onda o la neve perfetta su e giù per il mondo, alla ricerca costante della perfezione, dell’avventura e della libertà. Ecco la classifica degli spot più belli per freerider e surfisti

gentleman magazine italia le sclete di g sport spot più belli per surfisti e freerider 1

C’è chi cerca l’adrenalina, chi una community con cui condividere e chi ne ha fatto uno stile di vita e insieme un lavoro. Sono i nomadi della tavola, sia essa da surf o da snow, alla rincorsa per il mondo della condizione perfetta per poter praticare quello che li fa sentire vivi.

Alla base del nomadismo, c’è una ricerca di infinito e una costante attenzione alla perfezione del gesto. Nessuna onda sarà infatti uguale all’altra, nessuna discesa su neve vergine regalerà la stessa emozione. La magia di questo tipo di nomadismo è la capacità di creare delle vere comunità che si ritrovano nei maggiori spot in giro per il mondo. Ecco i migliori.

La classifica degli spot più belli per i freerider

gentleman magazine italia le sclete di g sport spot più belli per freerider e surfisti 2

  1. L’Austria è stato uno dei primi Paesi a credere nelle potenzialità di questo sport: basti pensare che a Stubaier, il più grande comprensorio sciistico su ghiacciaio, ci sono 9 tracciati fuori pista, due freeride checkpoints e parco freestyle; mentre a Kaunertal – Fendels, con dislivelli che raggiungono i mille metri, a marzo c’è il Freeride Festival.
  2. Verbier, in Svizzera, è collegata con Siviez e Nendaz solo grazie a tracciati in neve fresca; Zermatt vanta tre impianti con arrivo oltre i 3mila metri senza piste ma solo per freerider.
  3. Monterosa Ski è considerato il Paradiso del freeride: i comprensori di Alagna, Gressoney e Champoluc presentano ampie discese di neve fresca e farinosa, paesaggi da favola e ottima organizzazione.
  4. Valone della Meije, a La Grave, in Francia, è la stazione sciistica dedicata solamente agli amanti del fuoripista, con itinerari tecnici e lunghi.
  5. Chamonix, sempre in Francia, con spettacolari tracciati sul Monte Bianco, come la Vallée Blanche, con oltre 2mila metri di dislivello.
  6. Il Passo del Tonale, in Trentino, ha una skiarea dedicata esclusivamente ai freerider.

La classifica degli spot più belli per surfare

gentleman magazine italia le sclete di g sport spot più belli per freerider e surfisti ben-selway-UjhBpaO_Im8-unsplash
@ benselway / unsplash

Dalle Hawaii al Sud America, dal Messico al Marocco, passando per Perù e California. Ma anche l’Europa presenta i suoi spot, ecco i migliori.

  1. Biarritz, nel sud-est della Francia, è un luogo perfetto per imparare a fare surf. Considerato come la città atlantica del surf, è un luogo protetto da un lato dal promontorio e con una estensione di spot che si susseguano adatti sia ai professionisti sia ai principianti. Tra quelli più famosi ci sono la Grand Plage la Cote des Basques e la Plage Miramar.
  2. Lacanau, sempre in Francia, a 50 chilometri da Bordeaux, ha una costa che presenta lunghe spiagge intervallate da piccoli promontori che formano delle insenature con fondali bassi che offrono diverse tipologie di spot adatte al surf e a qualsiasi tipo di esercizi per surf. Gli spot da ricordare sono la Grande Plage, la Carnacas Plage e la Hourtin Plage
  3. La spiaggia di Sotavento, a Fuerteventura: attorniata dall’Oceano Atlantico, è perennemente battuta dal vento. Restando sulle isole Canarie, da citare anche  Famara a Lanzarote.
  4. Litorale romano: utta la costa tra Santa Marinella e Santa Severa, fino alle spiagge di Focene e Ostia.
  5. Agadir, Marocco: dal mese di ottobre al mese di marzo, si possono sfidare le belle onde dell’Atlantico.
  6. Supertubos, in Portogallo: per i surfisti più esperti, come dice il nome, la spiaggia è molto nota per le sue onde tubolari ed il periodo migliore per fare surf qui è ad ottobre.
  7. Thurso East, in Scozia, praticabile tutto l’anno e adatta ai surfisti di qualsiasi livello.
  8. La spiaggia di Capo Mannu ad Oristano, in Sardegna.
  9. Mundaka, a Vizkaya, Spagna, panorama unico, spiaggia selvaggia e ncora intatta.
  10. Arrifana, in Portogallo,  permette di praticare surf in qualsiasi periodo dell’anno.

gentleman editoriale gentleman&Lei dicembre

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo