La Hechicera il rum colombiano di Pernod Ricard

di Giuliana Di Paola

Arriva in Italia il rum colombiano di Pernod Ricard: La Hechicera, l’incantatrice, un inno all’abbondanza caraibica, tra frutta e orchidee

la hechicera rum pernod ricard
La Hechicera, il rum colombiano entrato nel portfolio di spirits di Pernod Ricard.

Arriva in Italia il rum colombiano di Pernod Ricard: La Hechicera, l’incantatrice, un inno all’abbondanza della costa caraibica, tra frutta e orchidee Cattleya, varietà tipica della regione e simbolo nazionale della Colombia, il più grande esportatore di fiori freschi recisi al mondo dietro i Paesi Bassi.

la hechicera rum pernod ricard
Il lancio italiano del rum La Hechicera al Sixième Bistrò di Milano. @Mauro Consilvio

Sulla bottiglia spicca un grosso marchio in ceralacca blu cobalto con impressa una H circondata da orchidee e una mantide religiosa, simbolo di femminilità. “Il logo è volutamente molto grande”, ammette Miguel Riascos, terza generazione della famiglia produttrice di La Hechicera, “perché spiccasse nelle bottigliere dei locali”.

La Hechicera rum Pernod Ricard
Miguel Riascos, managing director e cofounder di La Hechicera. @Mauro Consilvio

La Hechicera è il frutto di una sapienza secolare e familiare dell’azienda di Barranquilla. Se suona come un nome noto è perché lo è fin dal 1985 grazie al capolavoro di Gabriel García Màrquez, L’amore ai tempi del colera, ambientato proprio nella città portuale della costa caraibica colombiana.

mai tai
Tiki de Colombia. Mai Tai magico.

La Hechicera è prodotto solo a partire da melassa fermentata, senza additivi e con metodo Solera (invecchiamento con sistema di botti piramidali) a fino a 21 anni. Sotto lo sguardo attento del Maestro Ronero Giraldo Mituoka, noto come il Sensei del Rum. Nato a Cuba da immigrati giapponesi, ha lasciato l’isola dopo l’embargo degli Stati Uniti continuando la sua carriera di distillatore sulla costa caraibica della Colombia.

Rum Old Fashioned
Misterio Líquido. Gold Fashioned La Hechicera.

L’esuberanza caraibica del nuovo rum di Pernod Ricard si ritrova anche al gusto: La Hechicera al naso ha sentori di caffè e vaniglia, cioccolato, mentolo e frutta esotica come il platano. Al palato si apre con un ventaglio ampio di spezie, cannella, pepe nero e peperoncino, caffè espresso e cioccolato fondente abbinato alla confettura di prugna morbida come il finale lungo.

Daiquiri
Zumo de Caribe. Poesia di Daiquiri.

In vendita al prezzo di 45 euro, La Hechicera si gusta al meglio liscia, ma ha grandi potenzialità anche nella miscelazione, come ha dimostrato nei tre cocktail del lancio italiano al Sixième Bistrò di Milano, qui di seguito le ricette.

Tiki de Colombia. Mai Tai Magico

Ingredienti: 50 ml La Hechicera, ananas caramellato, Don’s mix (60% succo di pompelmo e 40% sciroppo di cannella), sospiro di assenzio e cannella fatua.

Preparazione: shakerare gli ingredienti con il ghiaccio e versare in un highball glass con una fetta d’arancia. Spruzzare dell’assenzio sopra il bicchiere e incendiarlo con una fiamma da cucina, quindi dare fuoco a della povere di cannella gettata in aria.

Zumo de Caribe. Poesia di Daiquiri

Ingredienti: 60 ml La Hechicera, 30 ml succo di lime, 5 ml sciroppo di canna da zucchero

Preparazione: versare gli ingredienti nello shaker e agitare, filtrare in un calice e servire.

Misterio Líquido. Gold Fashioned La Hechicera

Ingredienti: 60 ml La Hechicera, 4 gocce di Angostura bitter, 2 cucchiaini di zucchero, un bottone d’arancia per guarnire.

Preparazione: versare gli ingredienti in un mixing glass, mescolare fino a scioglimento dello zucchero. Quindi aggiungere ghiaccio, mescolare e servire in un tumbler basso.

gentleman editoriale gentleman&Lei dicembre

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo