In gara con il tempo

di Davide Passoni

La campionessa americana Mikaela Shiffrin, ambasciatrice d’eleganza Longines, sulle piste da sci, come nella vita privata, è un modello di stile. Valore che condivide con la Maison di orologi

gentleman magazine italia orologi Mikaela Shiffrin ambasciatrice d'eleganza Longines
Mikaela Shiffrin indossa il Master Collection Fasi Lunari.

«L’eleganza è la sola bellezza che non sfiorisce mai», sosteneva Audrey Hepburn. Perché eleganti si può essere nel vivere, nel pensare, nell’agire, nel rapportarsi con gli altri, ma anche nel praticare sport.

E, in una ipotetica classifica degli sport più chic, dove si piazzerebbe, per esempio, lo sci? Sul podio, sicuramente. Perché lo sci è armonia del gesto, coordinazione tra pensiero e azione, ricerca del ritmo anche nella performance più spinta: in una parola, eleganza.

Vale per lo sciatore amatoriale, vale ancora di più per i professionisti, tra i quali solo i grandi sanno vincere e segnare epoche sciando come se facessero la cosa più naturale del mondo. Ed è per questo motivo che un marchio come Longines si è legato al mondo della neve.

«Elegance is an attitude» è il suo payoff.

E nelle discipline sportive dello sci alpino lo stile non è solo un’attitudine ma un modo di essere, espresso dalle atlete e dagli atleti che nella naturalezza del loro gesto trasferiscono il proprio stile di vita, la propria mentalità votata alla perfezione.

In questa immagine, la campionessa ha al polso il Longines Spirit.

Tra queste ragazze e questi ragazzi straordinari ha senso per Longines trovare i volti che incarnano la propria idea di classe e di perfezione, legandosi a chi supera sacrifici, freddo, dolore per cercare e trovare la bellezza di una traiettoria, l’armonia di un tracciato, la gloria di una medaglia d’oro o di una coppa di cristallo.

Come appare nei nuovi scatti che la Maison ha dedicato alla campionessa americana Mikaela Shiffrin ambasciatrice d’eleganza Longines. Due ori olimpici, sei ori mondiali, tre Coppe del mondo generali e altre otto di specialità, 109 podi in Coppa del mondo, di cui 70 vittorie.

Il tutto a soli 26 anni, grazie anche a uno stile innato che le consente di passare con disinvoltura dalla pista alla grand soirée e che le ha fatto guadagnare la stima di Longines dal 2014, da quando aveva solo 19 anni.

gentleman magazine italia orologi LonginesConcentrata al cancelletto di partenza o rilassata in abiti informali, i ritratti scattati dal marchio della Clessidra alata alla sciatrice con al polso l’orologio ufficiale della stagione sportiva, lo Spirit (qui sopra), o il Master Collection Fasi Lunari, sono il manifesto di quell’attitudine all’eleganza che lei ha e che rappresenta anche l’essenza del brand e di ciò che lo unisce a Mikaela, lo sci.

Del resto, come diceva Yves Saint Laurent… «senza l’eleganza del cuore, non c’è eleganza». Anche sulla neve.

gentleman editoriale gentleman&Lei dicembre

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo