Panettone i dieci da regalare

di Giuliana Di Paola

Panettone stellato, firmato e a fin di bene, per i grandi lievitati la scelta non è più solo tra artigianale e industriale. Ecco i 10 da regalare e regalarsi

panettone
La quarta latta d’autore di Molino Pasini con il panettone di Andrea Tortora.

Panettone stellato, firmato e a fin di bene, il grande lievitato milanese per eccellenza che ormai ha colonizzato il Natale di tutt’Italia. La scelta non è più soltanto tra artigianale e industriale. Eccone 10 tra cui scegliere da regalare e regalarsi.

Molino Pasini – Andrea Tortora

La quarta latta d’autore realizzata da Molino Pasini in edizione limitata quest’anno vede la collaborazione con l’artista degli origami, Uroš Mihić. All’interno il Panettone Milano di AT Pâtissier, alias Andrea Tortora, per anni pastry chef tristellato al fianco di Norbert Niederkofler e ormai uno dei re indiscussi dei grandi lievitati.

Come ogni anno i proventi delle vendite (dal 2 al 20 dicembre, 65 euro, sul sito dell’e-shop) andranno a sostegno della Fondazione AIRC per la ricerca sul cancro per la cura dei tumori pediatrici. Si sa quale desiderio esprimere appendendo all’albero l’origami di Uroš Mihić, realizzato con pagine di libri recuperati.

panettone
Continua la collaborazione tutta sicula con la pasticceria Fiasconaro di Dolce & Gabbana.

Dolce & Gabbana – Fiasconaro

Continua la collaborazione tutta in chiave sicula di Dolce & Gabbana con Fiasconaro, la storica pasticceria di Castelbuono, che nel cuore delle Madonie produce da anni i grandi lievitati tipici meneghini sposandoli ai sapori tipici siciliani come gli agrumi e lo Zafferano, il cioccolato di Modica e il pistacchio di Bronte. Finito il panettone resta la latta decorata con l’iconografia tipica di Dolce & Gabbana (da 49 euro).

panettone
Il panettone tristellato di Uliassi realizzato in edizione limitata da Mattia Casabianca.

Uliassi – Mattia Casabianca

Squadra vincente non si cambia: anche quest’anno la brigata dolce di Mauro Uliassi il maestro pasticcere Mattia Casabianca e il suo secondo Alessandro Brigatti si è dedicata ai grandi lievitati dopo il grande successo riscosso. Anche quest’anno i tristellati Panettoni Uliassi (da 50 euro) si prenotavano online e ritiravano al ristorante o al bar, una scusa per fare un giro a Senigallia. E anche quest’anno sono andati a ruba nella doppia versione classico e al cioccolato.

panettone
Il Panettone Speciale Gucci Osteria 2022 in edizione limitata arricchito da cioccolato fondente e caffè.

Gucci Osteria – Massimo Bottura

La versione 2022 del panettone di Gucci Osteria è la fusione perfetta della ricerca di perfezione di Massimo Bottura e dell’alchimia estetica che contraddingue la maison fiorentina guidata fino a ieri da Alessandro Michele come si vede bene nella latta. Prodotti nella versione tradizionale e speciale in edizione limitata arricchito da cioccolato fondente e caffè sono andati entrambi esauriti ancora prima del Ponte dell’Immacolata. Da segnarsi per l’anno prossimo con il dovuto anticipo.

panettone
La scatola di Fornasetti con il panettone di Davide Longoni.

Fornasetti – Davide Longoni

Fornasetti rinnova anche quest’anno il suo sodalizio con il panificio Davide Longoni per il suo panettone. La scatola della confezione in edizione limitata è un omaggio a Milano e alle sue tipiche architetture mentre sul coperchio c’è una delle oltre 400 varianti del classico tema dedicata a Lina Cavalieri (120 euro).

panettone
Il panettone di Guido Gobino per Armani/Dolci.

Armani/Dolci – Guido Gobino

Quello tra Giorgio Armani e Guido Gobino è un lungo sodalizio. La collezione di Natale 2022 di Armani/Dolci oltre a una gran varietà di praline e pandoro propone il panettone preparato secondo il tradizionale metodo milanese nel formato. Si può scegliere in ben quattro diverse varianti: classico, pesca e gianduiotto, moscato e nella ricca versione con copertura al cioccolato e decorazioni Guido Gobino. In formati da 100 g a 1 kg (da 13 euro).

panettone
Il panettone di Paolo Griffa fresco di apertura ad Aosta con il Caffè Nazionale.

Paolo Griffa al Caffè Nazionale

Il classico panettone con arancia candita e uvetta ma con la glassa alla nocciola e mandorle in superficie è la proposta di Paolo Griffa, lo chef fresco di stella Michelin con il Caffè Nazionale appena aperto ad Aosta. Il suo grande lievitato è uno dei panettoni stellati, insieme a quelli di Cracco e Cannavacciuolo, che si possono trovare sul sito di Cosaporto.it (da 45 euro), il sito specializzato nel servizio di consegna su misura a Milano, Roma, Forte dei Marmi e Courmayeur.
panettone
Il panettone di Niko Romito in edizione limitata.

Niko Romito – Panettone

Il panettone di Niko Romito arriva da Castel di Sangro, sede del suo Ristorante Reale, tre stelle Michelin e del suo laboratorio, accademia, fucina di talenti (55 euro). Qui in collaborazione con il suo Laboratorio Pane nasce il grande lievitato con tre giorni di lavorazione e diverse lievitazioni progressive. Prodotto nella confezione in edizione limitata (150 euro), ma si può trovare anche nel nuovo flagship store Spazio Romito di via Solferino a Milano.

panettone
Il panettone di Marni per OTB Foundation.

Marni – OTB Foundation

Il dolce simbolo del Natale, il panettone in versione solidale. Venduto in una scatola di latta personalizzata da Marni in edizione limitata, il panettone artigianale si può acquistare a fronte di una donazione minima di 35 euro in selezionate boutique Marni e sul sito di Cortilia, fino ad esaurimento scorte. L’intero ricavato andrà a sostegno del progetto «Only the brave chiama Alice», uno sportello online gratuito per ragazzi dai 12 ai 25 anni di tutta Italia.

panettone
Il panettone al Bitter Fusetti.

Panettone al Bitter Fusetti – Livio Dolgetta

Il segreto del panettone artigianale rosso fuoco realizzato da Livio Dolgetta, il Pastry Chef della pasticceria Maison Dolgetta è l’aggiunta di Fusetti nell’imapsto. Il bitter Fusetti creato nel 2020 dal Farmily Group dell’imprenditore-bar tender Flavio Angiolillo e dai fratelli Mattia e Luca Vita (Fundeghera 1939) in collaborazione con “Cinquanta Spirito Italiano” (cocktail bar di Alfonso Califano e Natale Palmieri).

Gentleman Mountains Lifestyle

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo