Riapre a Milano Dreamhouse, il club per appassionati di whisky

di Giuliana Di Paola

Riapre a Milano Dreamhouse, il club esclusivo per appassionati di whisky dove degustare bottiglie uniche in purezza o miscelate in cocktail

dreamhouse whisky
Federico Mazzieri e Marco Maltagliati i due soci fondatori di Dreamhouse.

Riapre a Milano Dreamhouse, il club esclusivo per appassionati di whisky dove degustare bottiglie uniche in purezza o miscelate in cocktail ricercati. Per completare l’esperienza ai dram si possono abbinare piatti gournet, Champagne millesimati e anche un buon sigaro.

dreamhouse whisky
Un dettaglio degli interni di Dreamhouse, il salotto buono dei whisky in via Pietro Colletta.

Dreamhouse, il salotto buono dei whisky lovers

Dreamhouse infatti non è uno speakeasy, ma un vero e proprio club ideato da Federico Mazzieri e Marco Maltagliati, i due soci di Dream Whisky, selezionatori e imbottigliatori dei migliori whisky sul mercato.

dreamhouse whisky
Antonio Lugli cura la miscelazione di Dreamhouse.

Per accedere a Dreamhouse si deve prendere appuntamento e sottoscrivere la membership. Solo così si ottiene la ricercata chiave d’accesso: in ottone e con il logo serigrafato di Dream Whisky. 

Il salotto buono dei Single Malt si trova in via Pietro Colletta, in zona Porta Romana, ed è aperto solo la sera, dal martedì al sabato.

Food & Cigar Pairing

Qui in Dreamhouse si viene a scoprire le rarità collezionate dai due soci nel corso dei loro viaggi in giro per il mondo, assaggiare i cocktail preparati dal resident bartender Antonio Lugli e per vivere esperienze uniche di food o cigar pairing. 

Chi ama fumare il sigaro da Dreamhouse può trovare alcuni formati in esclusiva di Christian Eiroa, noto produttore che in Honduras ha recuperato e reimpiantato antiche cultivar di tabacco Corojo cubano.

gentleman editoriale gentleman&Lei dicembre

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo