Riapre lo storico museo Guzzi

di Nicola D. Bonetti

Riapre il museo Guzzi

“Guidare una moto è una forma di meditazione. Adoro non sapere quando ci si ferma. Fare un po’ di benzina e avere una vaga idea di dove andare. È la strada che ti insegna a viaggiare. Ho desiderato questa moto per molto tempo. It’s only Rocks’n’Roads but I like it”.

– Ewan McGregor –

Riapre il museo Guzzi
Museo Moto Guzzi

Riapre il museo Guzzi. Ristrutturazione per lo stabile e presentazione della ricchissima collezione di rarità custodite, ora nuovamente accessibili al pubblico

Aria di novità in quel di Mandello del Lario, dove lo storico marchio motociclistico ha riaperto le porte del museo a seguito di numerosi interventi di manutenzione e rinnovamento della struttura. Ristrutturazione conservativa per lo stabile e per le preziose collezioni conservate al suo interno, anch’esse riviste per riuscire a donare nuovo splendore agli oltre 160 motocicli presenti. Tre le aree tematiche ora ricreate, con i modelli di produzione, quelli da corsa e infine i veicoli militari, tutti organizzati in successione temporale. Il museo, situato in via Parodi 63 a Mandello del Lario, sarà aperto dal lunedì al giovedì dalle 14.30 alle 16.30, previa prenotazione su www.motoguzzi.com. Il venerdì e il sabato l’orario sarà di otto ore, dalle 10.00 alle 18.00, con visite guidate solo su prenotazione.

gentleman editoriale gentleman&Lei dicembre

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo