Un super board dell’arte

di Roberta Olcese

Larry Gagosian ha annunciato un nuovo consiglio di amministrazione per la sua galleria. Tra i nomi, Delphine Arnault, primogenita di Bernard, e la regista Sofia Coppola.

L’art dealer Larry Gagosian ha smentito la vendita della sua multinazionale dell’arte a LVMH il gruppo del lusso guidato dal francese Bernard Arnault, secondo Forbes il secondo uomo più ricco del pianeta, il primo in Europa con un impero familiare di 159 miliardi di dollari.

Natural History, Damien Hirst, London

La multinazionale dell’arte creata da Larry Gagosian negli anni 70 è un’impresa con 19 gallerie tra Stati Uniti, Europa e Asia, con 300 dipendenti e un fatturato che si aggira intorno a un miliardo di dollari l’anno. Gaogosian ha 77 anni e nessun figlio.

Fin qui tutto bene. Se non fosse che nel comunicato per presentare i nuovi membri del board figurasse questa volta anche Delphine Arnault, primogenita di Bernard, tra le altre cariche anche vice presidente di Louis Vuitton.

Delphine Arnault

Che si tratti di un lento e remunerato passaggio di consegne? Arnault non è nuovo a questo genere di affari. In passato, si è comprato la casa d’aste Philips.

E da tempo compete su molti campi, arte inclusa, con Francois Pinault, il tycoon intellettuale, collezionista, esperto di filosofia e culture, magnate del fondo che detiene alcuni tra i brand mondiali del lusso incluso Gucci e la casa d’aste Christie’s.

Tra i tanti punti di contatto entrambi hanno una Fondazione d’arte Contemporanea a Parigi, quella di Arnault è la Foundation Louis Vuitton, disegnata da Frank Gehry, quella di Pinault è la recente rivisitazione, a opera di Tadao Ando, dell’ex Bourse parigina.

Foundation Louis Vuitton

Il nuovo board di Gagosian si riunisce due volte l’anno: «Il mio obiettivo nel mettere insieme un board di direttori che sappiano alzare l’asticella delle strategie della galleria e la visione del futuro», dichiara il gallerista.

Tra i nuovi anche la regista Sofia Coppola e Evan Spiegel patron di Snapchat. «Abbiano riunito alcune tra le menti più talentuose, con esperienza nel mondo dell’arte. Le loro intuizioni potranno aiutarci a valorizzare le nostre priorità e a posizionare il nostro business puntando al successo e la crescita», conclude Gagosian.

Gentleman Mountains Lifestyle

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo