Vision EQXX: 1000 km a elettroni

di di Nicola D. Bonetti

Visioni dal futuro

Mercedes EQXX, una concept car elettrica ai vertici dell’efficienza energetica.

Mostrata al Consumer electronic show di Las Vegas, Vision EQXX non è un’esercitazione di stile né un modello (magari finto) da salone. Non anticipa nemmeno una prossima Mercedes EQ, ma vuole marcare il territorio, mostrando le capacità del costruttore nell’ambito dell’efficienza energetica. EQXX, infatti, rappresenta una concept car elettrica ai vertici dell’efficienza energetica.

Mercedes-Benz VISION EQXX.

Aerodinamica spinta con Cx da record: appena 0,18, addirittura il 10% in meno della filante ammiraglia EQS, affinando le forme seducenti da auto da corsa di qualche tempo fa. Gran lavoro sulle batterie, la cui capacità è di circa 100 kWh (sono sempre un po’ restii a comunicare il valore esatto, per cui saranno probabilmente di più), con nuovi materiali per ottenere elevata densità: in questo modo sono più piccole del 50% e più leggere del 30% in confronto alla produzione attuale. Il peso degli accumulatori di soli 496 kg contribuisce a contenere la massa di EQXX a 1700 kg.

Mercedes-Benz VISION EQXX, gli interni.

La motricità avviene tramite un solo motore elettrico da 147 kW, che promette consumi di 10 kWh/100 km (oggi la media è dal doppio al triplo, ma ci sono spesso più motori), raggiungendo l’efficienza energetica del 95%, record che permette di ipotizzare l’autonomia fino a 1000 km.

Visioni dal futuro
Mercedes-Benz VISION EQXX, gli interni.

Tecnologia anche nell’abitacolo: rivestimenti in materiali vegani e a basso impatto ambientale come miceli dei funghi, fibre di cactus e di bambù. Futuribile il sistema di infotainment con schermo da 47,5 pollici occupa tutta la plancia, che funziona come intelligenza artificiale basata su reti neurali.

gentleman editoriale gentleman&Lei dicembre

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo