Vivere en plein air

di Alessandra Oristano

Soluzioni libere e versatili, riflesso dell’abitare contemporaneo, che consentono di ridefinire gli spazi indoor e outdoor senza confini

La collezione Calipso, disegnata da Ilaria Marelli per Ethimo.

La collezione Calipso, disegnata da Ilaria Marelli per Ethimo, è il risultato di una ricerca compositiva e stilistica, orientata a interpretare la modularità come una nuova dimensione di benessere capace di creare raffinati contesti su misura.

Comfort, estetica, personalizzazione e libertà di configurazione raccontano, così, il nuovo progetto outdoor di Ethimo e Ilaria Marelli.

“Ho pensato Calipso come un progetto versatile, un sistema che grazie alla sua anima modulare, permette di creare molteplici soluzioni flessibili perfette per integrarsi nei più diversi contesti outdoor”. Racconta Ilaria Marelli.

La vera particolarità del concept è che tutti gli elementi che poggiano sulla base oversize in teak sono liberamente posizionabili per essere movimentati a proprio gusto, offrendo la possibilità di avere uno spazio libero accanto alla seduta da utilizzare come piano d’appoggio o per essere completato da un piano accessorio”.

The Secret Garden progettata da Roberto Lazzeroni per Poltrona Frau.

Anche le collezioni outdoor di Poltrona Frau puntano sul concetto di un living senza confini, fisici o immaginari. Gli arredi assecondano le stagioni, le funzioni dell’abitare e gli stili di vita senza separazione tra esterno ed interni. Rooftop, terrazze, balconi che tanto oggi si desidera abitare evocano atmosfere in sintonia con la natura.

The Secret Garden progettata da Roberto Lazzeroni è caratterizzata dalla straordinaria lavorazione in legno di teak e dalla cura del dettaglio. Si tratta di strutture snelle, solide, ma leggere.

La zona relax con i lettini e i tavolini d’appoggio, il canapè a due posti, la lounge dining area, sono  arredi trasversali e non codificati. Il motivo ad intreccio degli schienali, i colori mediterranei dei tessuti dal blu al verde, il comfort disinvolto dei  cuscini sono stati immaginati dal designer seduto sotto il pergolato in giardini meravigliosi.

Collezione Lyze by Florent Coirier per Emu

La collezione Lyze di Florent Coirier per Emu trova la sua ispirazione in un design tecnico e atemporale che rende questa famiglia di arredi raffinata e contemporanea. L’insolito schienale in acciaio inossidabile è fissato  alla seduta in alluminio e può consentire varie e sofisticate combinazioni di colori. Sedia, poltrona e relax sono disponibili anche in una nuova versione della seduta in teak.

La collezione Strappy di Royal Botania.

La collezione Strappy di Royal Botania infonde nel giardino privato la stessa sensazione di estrosa meraviglia, che si ritrova immersi nella natura. Decisamente originale, questo è un pezzo retrò rivisitato in una forma nuova e personalizzabile, con le cinghie in tessuto o pelle che possono essere rimosse o attaccate in un baleno.

I tavolini Loto e Ninfea disegnati da Ludovica+Roberto Palomba per Zanotta in Cristalplant© sono tattili, dalle morbide curve, modellati come un sasso di fiume. Forme pure e la superficie materica creano un piacevole effetto vellutato al tatto.

Dal carattere contemporaneo, il divano e la poltroncina Club, design Prospero Rasulo hanno la struttura interna in acciaio verniciato per esterni e intreccio in tondino di PVC con rinforzo di nylon.

Poltrona Pietrasanta di Bottega Ghianda

La poltrona Pietrasanta di Bottega Ghianda ha uno spessore di 35 mm in marmo Bianco di Carrara ottenuto mediante taglio ad acqua. Dall’effetto satinato al tatto, accoglie su una seduta interna in lamiera inox a maglia quadrata e un solo cuscino, rivestito in lino e pelle outdoor.

Il divano Mah Jong in versione outdoor di Roche Bobois.

Il divano Mah Jong di Roche Bobois, in versione outdoor, è rivestito dagli straordinari tessuti firmati Jean-Paul Gaultier par Lelièvre Paris. I decori reinterpretano i viaggi intorno al mondo da vivere en plein air. I cuscini poggiano su una base di metallo traforato.

Il tavolo Paloalto, disegnato da Mario Mazzer per Alma Design, ha una grande versatilità data dalla calda matericità del piano in legno che si contrappone alla struttura composta da due tubi curvati e uniti a terra da due piatti di acciaio.

gentleman editoriale gentleman&Lei dicembre

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo