Il valore del tempo

di Davide Passoni

Dal 30 agosto al 3 settembre, Milano ha ospitato gli Europei di salto ostacoli. Longines ha tenuto il tempo delle gare

L’eleganza è un’attitudine, come ben sa Longines che di questo ha fatto il proprio payoff. E quale sport è più elegante dell’equitazione nella sua forma più spettacolare, quella del salto ostacoli? Non è dunque un caso che il marchio della clessidra alata sia, dal 2012, Top Partner e cronometrista ufficiale delle più importanti gare mondiali della Fei, la Federazione equestre internazionale.

Gentleman Magazine Italia-Sport Longines

Gare che, dal 30 agosto al 3 settembre, hanno fatto tappa a Milano al Teatro del Cavallo di San Siro. Lì, i migliori cavalieri e amazzoni al mondo si sono sfidati in occasione dei Campionati europei di salto ostacoli, segnando il ritorno della grande equitazione in città. Gentleman è stato ospite di Longines in occasione del Fei Jumping European Championship Milano 2023 e ha potuto respirare l’atmosfera unica della competizione.

Una quattro giorni di gare, intrattenimento e cultura sportiva dedicato sia agli appassionati, sia alle famiglie. Oltre al villaggio commerciale, che ha ospitato il pop-up Longines, a San Siro è stato allestito anche il Junior Green Camp, con attività dedicate ai più piccoli, tra cui il Corner Kids Longines. L’idea è stata quella di un’area ludica che ha simulato il percorso di gara con ostacoli a misura di bambino.

Le competizioni

Sotto il profilo squisitamente sportivo, la competizione ha visto venerdì 1 settembre lo svolgimento della gara a squadre. Se l’è aggiudicata la Svezia, grazie anche alla solita prestazione maiuscola del campione di tutto Henrik von Eckermann. Alle spalle degli scandinavi, vice campione d’Europa è uscita l’Irlanda, con l’Austria a chiudere il podio con una medaglia di bronzo storica. Mai un atleta di questa nazionale era arrivato tra i primi tre nel salto ostacoli.

Gentleman Magazine Italia-Sport Longines 2

Domenica 3 settembre, invece, il clou con la finale individuale dove l’ha spuntata lo svizzero Steve Guerdat. Il nuovo campione europeo di salto ostacoli ha guadagnato il titolo grazie a una condotta regolare nelle successive manche, che lo ha sempre posizionato tra i migliori. Medaglia d’argento per il tedesco Philipp Weishaupt, bronzo al francese Julien Epaillard. Guerdat si è anche aggiudicato un orologio Longines Record, che ha ricevuto dalle mani del brand manager Italia del marchio, Matteo Sovera.

Gentleman magazine Italia -Sport Longines salto a ostacoli

Longines: l’orologio ufficiale e la passione per i cavalli

Longines ha promosso a orologio ufficiale della manifestazione l’Ultra-Chron, un omaggio al modello originale del 1968, reinterpretato in chiave moderna, che celebra l’approccio pionieristico del marchio nel mondo del cronometraggio sportivo. La precisione del segnatempo, con calibro ad alta frequenza, è confermata dalla certificazione “cronometro” da parte di Timelab, un laboratorio di test indipendente con sede a Ginevra.

Gentleman Magazine Italia-Sport Longines Ultra-Chron

La passione di Longines per gli sport equestri risale al 1869 quando produsse il primo orologio da tasca raffigurante un cavallo. Pochi anni dopo, nel 1878, il marchio sviluppò un movimento cronografo che portava incisa l’immagine di un fantino e del suo animale. Questo modello, molto amato dagli appassionati di cavalli e presente sui campi da corsa dal 1881, permetteva di cronometrare performance di precisione al secondo. Oggi, il coinvolgimento di Longines negli eventi equestri comprende le corse in piano, il salto ostacoli, il dressage, il driving e l’eventing.

gentleman editoriale gentleman febbraio 2024 pietro giuliani azimut

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo