Jeckerson: ritorno al futuro

di Chiara Cantoni

Sofisticato. Sostenibile. E timeless. Gentleman racconta il rilancio di Jeckerson, per un ritorno al futuro del brand del leggendario pantalone con le toppe sulle cosce, nato a Bologna, nel 1995​​​​​​​​​​​​​​

AI23 Campaign con modelli skinny, e regular con toppa in denim comfort e rinse washed
I nuovi modelli di jeans firmati Jeckerson: skinny e regular con toppa in denim comfort e rinse washed, della collezione Autunno/inverno 2023.

Una rinnovata identità. Un piano di rilancio per l’espansione internazionale e del business legato alla collezione donna. Un obiettivo di fatturato di 12 milioni di euro entro due stagioni. È un ritorno in grande stile quello di Jeckerson, il leggendario pantalone con le toppe sulle cosce nato nel 1995 a Bologna dai fratelli Chionna per i giocatori di golf ma divenuto subito un’icona di lifestyle. E che oggi, con la collezione A/i 23-24, inaugura un nuovo capitolo della sua storia, dopo l’acquisizione nel 2021 da parte di Mittel, holding di investimenti quotata alla Borsa di Milano e presieduta da Marco Colacicco.

Un’operazione che, nel guardare al futuro, mantiene saldo il legame con le origini. A partire dall’azionista di riferimento, Franco Stocchi, co-fondatore del marchio e parte attiva del suo successo fino ai primi anni 2000. Insieme a Mauro Ravizza Krieger, tornato alla direzione creativa del brand, con l’obiettivo di riportarlo in vetta nel segmento premium-luxury attraverso una ridefinizione originale e contemporanea dello stile casual.

jeckerson AI23 Campaign con modello slim fit con tasche posteriori insertate con disegno toppa, skinny con toppa stone washed tapered fit e regular fit in denim triblend rinse washed
Dalla collezione A/i 2023 di Jeckerson, i modelli: slim fit con tasche posteriori insertate con disegno toppa, skinny con toppa stone washed tapered fit, e regular fit in denim triblend rinse washed.

Nuovi volumi, nuovi canoni estetici, stessa cura dei dettagli, stessa voglia di sperimentazione e libertà. Le attuali collezioni esaltano i valori del marchio rispettandone lo storico savoir-faire, legato alla qualità dei materiali, dei colori, del fit. Per offrire un guardaroba informale e versatile, che reinterpreta i pantaloni della tradizione, maschili e femminili, in capi sofisticati, funzionali, all’insegna del massimo comfort.

Un mondo raccontato da quattro modelli distintivi, arricchiti dall’immancabile toppa sulla coscia. Blue jeans, chinos, cinque tasche e cargo, che offrono soluzioni differenti in base all’occasione, dal contesto premium all’urban.

jeckerson Iconico pantalone 5 tasche con toppa slim fit in denim triblend rinse washed.
Iconico pantalone 5 tasche con toppa slim fit in denim triblend rinse washed.

La collezione A/i 23-24 esprime al meglio la ricerca di forme, volumi, tessuti e lavaggi. Declinati nelle linee Timeless, con i modelli classici del brand. Iconic, che ne racconta le origini. Rince, per un fit più contemporaneo. E Sostenibile, modelli eco in linea con l’impegno ambientale. Sfumature naturali, sui toni sabbiati e neutri, sposano un concetto di vestibilità ampio, dallo skinny al regular, al nuovo fit relax. Con tessuti che spaziano fra stretch, bistretch, doppi e tripli ritorti e denim premium, fino ai più ricercati come lana, velluti e tessuti organici, riciclati.

In tensione dinamica fra heritage e suggestione contemporanea, la collezione P/e 2024, attesa al prossimo Pitti Uomo 104, si declina, invece, su nuance fresche ed estive. Il colore è protagonista dei capi in cotone, mentre lavaggi ricercati regalano un tocco nonchalance-vintage alle proposte in denim. Dettagli e cromie raffinati per un’eleganza fedele nell’evoluzione alla qualità senza tempo del marchio.  

gentleman editoriale gentleman febbraio 2024 pietro giuliani azimut

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo