Smoked Room di Dani Garcia approda a Dubai

di Cristina Cimato

Solo 14 posti per un menù Omakase (ossia a scelta dello chef) animano la Smoked Room di Dani Garcia, nuovo locale del tristellato andaluso. Il focus del menù è sull’affumicatura

gentleman ristoranti Smoked Room di Dani GarciaCittà del futuro, estrema come la visione che l’ha completamente trasformata negli ultimi decenni, Dubai si sta confermando il luogo ideale per le sperimentazioni, anche di tipo culinario. Nella città simbolo degli Emirati Arabi Uniti si susseguono inaugurazioni e opening con velocità vorticosa. E il mondo delle novità qui non si ferma mai.

È previsto per il 20 dicembre il debutto della Smoked Room dello chef tristellato andaluso Dani Garcia. Il locale prevede, così come il format di Madrid, 14 posti a sedere per l’esperienza di un’autentica cucina Omakase (termine che in giapponese significa “fiducia” e allude alla pratica di affidarsi alle scelte dello chef). Situato all’interno del St Regis Gardens, questo speciale ristorante è dedicato in special modo all’affumicatura.

Smoked Room di Dani Garcia menù

Il menù è realizzato su misura dallo chef che realizza piatti capaci di racchiudere i sapori dei suoi viaggi per il mondo e celebrare l’idea del modello Smoked Room, lanciato nel 2021 e diventato subito un must-have, aggiudicandosi la sua prima stella dopo solo sei mesi. Ora, forte delle sue due Michelin stars, approda a Dubai e promette di far vivere ogni sera agli “happy few” un viaggio sensoriale unico nel suo genere.

gentleman editoriale gentleman febbraio 2024 pietro giuliani azimut

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo