One&Only One Za’abeel apre a Dubai

di Giada Barbarani

Inaugurato il One&Only One Za’abeel a Dubai, il primo resort urbano verticale ultra-lusso del gruppo di ospitalità.

gentleman hotel e resorts One&Only One Za’abeel a Dubai building-exteriors-0230-master

Firmato dai celebri architetti Nikken Sekkei all’interno del progetto di sviluppo One Za’beel, il resort domina lo skyline di Dubai e nasce da una visione audace e innovativa che vede due torri grattacielo gemelle intersecate da un ponte sospeso a 100 metri d’altezza: The Link.

«Il progetto One Za’abeel rappresenta l’epitome dello sviluppo architettonico non solo per gli Emirati Arabi Uniti, ma a livello globale, innalzando ulteriormente gli standard d’eccellenza e l’energia per cui la destinazione è riconosciuta e siamo entusiasti di accogliere i viaggiatori internazionali nel nostro primo Urban Resort in una struttura così straordinaria», spiega Philippe Zuber, chief executive officer di Kerzner International, operatore leader a livello internazionale di resort, residenze extralusso ed esperienze innovative di intrattenimento, tra cui One&Only.

Gli interni

Disegnati da Jean-Michel Gathy si ispirano al quartiere di Za’abeel, che significa sabbia bianca, e sono caratterizzati da una palette di colori neutri e motivi leggeri che richiamano la texture della sabbia nei tessuti, nelle opere d’arte e nell’illuminazione scultorea che decorano gli ambienti.

Suite e non solo…

gentleman hotel e resorts One&Only One Za’abeel a Dubai 231128-oooz-p3-5105-royalsuite-gentlemen039s-den-1677-master

Incredibili le suite angolari: le Sanctuary Suite includono un lettino per massaggi, una zona per la meditazione e lo stretching, attrezzature per l’esercizio fisico e trattamenti benessere in camera; mentre l’Urban Suite è stata pensata per viaggiatori d’affari, e dispone di una sala meeting d’avanguardia per incontri privati e il lavoro da remoto. E poi, la Royal Suite, con tre aree living separate, tra cui una lussuosa lounge con zona bar, una sala pranzo per 10 persone e un salotto privato

gentleman hotel e resorts One&Only One Za’abeel a Dubai 231128-oooz-p3-kids-only-main-wide-2667-master

Ma non solo. Per gli ospiti più esigenti ecco Skyline Loft, attico di 755 m², e Villa One, con due camere da letto, un’elegante sala ricevimenti, piscina a sfioro all’aperto privata, sala cinema, palestra. A completare l’experience, un host dedicato, personal training, trattamenti Spa in villa e chef privato…

E poi, tendenza che sta prendendo sempre più piede nel mondo dell’hotellerie, le One&Only One Za’abeel Private Homes, residenze private con tutti i privilegi degli ospiti dell’albergo.

La proposta gastronomica

A 100 metri d’altezza, The Link ospita le proposte culinarie di alcuni fra i migliori chef stellati al mondo, tra cui Anne-Sophie Pic, Bo Songvisava e Dylan Jones, Mehmet Gürs, Paco Morales e Tetusya Wakuda. In cima si trova anche Tapasake, concept signature di cucina Nikkei contemporanea di One&Only, dove gli ospiti possono godersi la piscina a sfioro sospesa più lunga degli Emirati (qui sotto).

Al quarto piano, invece, The Garden: lussureggiante pool garden di ispirazione balinese che offre una piscina per famiglie in stile laguna e swim-upbar; il concept di ristorazione StreetXO di Dabiz Muñoz; il ristorante Andaliman di cucina indonesiana e Aelia, che celebra la cucina della riviera francese.

Experience

Il One&Only One Za’abeel ospita due sale da ballo, sei sale riunioni, un club privato per chi soggiorna in suite, il club KidsOnly e il primo Longevity Hub di Clinique La Prairie negli Emirati (sopra, su tre piani, ha 29 sale trattamenti, un Movement Studio con attrezzature d’avanguardia, un Longevity Bar e la prima lounge Longevity Index nella regione).

gentleman editoriale gentleman febbraio 2024 pietro giuliani azimut

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo