Aleksander Kilde entra nella famiglia Hublot

di Davide Passoni

Il fortissimo sciatore norvegese, Aleksander Kilde specialista della velocità, si aggiunge alla squadra di ambassador sportivi di Hublot

aleksander kilde hublot

Aleksander Aamodt Kilde il campione di sci norvegese specialista della velocità, si aggiunge alla squadra di ambassador sportivi di Hublot. Con il marchio condivide i valori di eccellenza, resilienza e ricerca della perfezione

Continua la caccia di Hublot agli ambassador di prestigio. In piena stagione invernale e con la Coppa del Mondo di sci in svolgimento, ecco il fortissimo discesista norvegese Aleksander Aamodt Kilde entrare nella scuderia di campioni sportivi del marchio di Nyon, che annovera già stelle di prima grandezza come il calciatore Kylian Mbappé e il tennista Novak Djokovic. Tra gli sciatori, Hublot conta già nomi come quelli degli svizzeri Corinne Suter, Dario Cologna e Tanguy Nef.

Un palmares da sogno

Il palmares di Kilde giustifica in pieno la decisione di Hublot di volerlo come suo ambassador. Nella stagione 2019-2020 ha vinto la Coppa del Mondo generale e la Coppa del Mondo di supergigante nel 2015-2016 e nel 2021-2022, anno in cui si è aggiudicato quella di discesa libera. Sempre nel 2021-2022 è arrivato secondo nella classifica generale di Coppa del Mondo.

aleksander kilde hublot

Il suo “terreno di caccia” preferito è la mitica pista Saslong, in Val Gardena. Lo scorso dicembre si è classificato secondo in discesa libera dietro all’italiano Paris e ha mantenuto il record imbattuto di piazzamenti sul podio della pista per cinque stagioni consecutive dal 2018, contando cinque vittorie su nove gare, tra discesa e supergigante.

 

Kilde e Hublot: parola ai protagonisti

«Quando sei bravo in qualcosa, lavori per essere il migliore, ci dai dentro, in ogni modo possibile. Ho sempre creduto di potercela fare. Ho creduto che se mi fossi impegnato come faccio sempre, ci sarei riuscito. L’elemento cruciale è la convinzione di essere sulla strada giusta e dare il massimo. Questo è un motto che sono felice di condividere con la mia nuova famiglia: Hublot. Condividiamo non solo la determinazione e l’impegno per il successo, ma anche l’intento di essere primi, unici e diversi». Così ha commentato Kilde il proprio ingresso nella famiglia di Hublot.

aleksander kilde hublot

«La famiglia è sempre stata la base dell’equilibrio mentale di Aleksander», ha sottolineato il ceo di Hublot, Ricardo Guadalupe, «e ha infuso in lui i valori fondamentali della sportività. La sua resilienza unica e il suo spirito risoluto sono un esempio importante. Sostenuto da una mente ferrea, la sua routine e le sue ripetizioni incessanti costituiscono il fondamento del suo allenamento e dei suoi progressi. Affrontando alti e bassi, ha affinato ciò che lo contraddistingue: la sua statura e la sua forza».

gentleman editoriale gentleman febbraio 2024 pietro giuliani azimut

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo