Cocciuto Milano si fa in cinque

di Giada Barbarani

Il brand di ristorazione Cocciuto inaugura il suo quinto ristorante a Milano, nella centrale via Turati, al 25. Con una sorpresa: è aperto dalla colazione al pranzo, dall’aperitivo alla cena.

gentleman ristoranti quinto ristorante cocciuto a milano Cocciuto - Turati (3)

Per chi rimane a Milano ad agosto, o per chi appena rientrato in città vuole provare un nuovo indirizzo, ma già famoso, ecco che ha aperto la quinta insegna di Cocciuto: dopo via Bergognone, corso Lodi, via Melzo e via Procaccini, il brand si sposta in zona Centrale-Moscova, precisamente in via Turati al 25, alle spalle dei Giardini Palestro.

La nuova insegna di Turati, in un ambiente sofisticato e accogliente, porta con sè una novità: il ristorante è aperto dalla mattina alla sera, dalla colazione alla cena, passando per lunch e aperitivo. Come raccontano i due co-founder, Michela Reginato e Paolo Piacentini.

«Il nostro obiettivo è sempre stato quello di sorprendere le persone con una proposta di qualità. Con l’apertura del ristorante in Via Turati intendiamo offrire una nuova esperienza di ristorazione, consentendo di iniziare la giornata con una ricca e sana colazione e continuare con il pranzo, l’aperitivo e la cena, in un ambiente unico e accogliente. Questo è un passo importante nella crescita del brand».

gentleman Cocciuto - Turati (2)

Il Menù

Durante la mattinata i clienti possono ordinare una vasta selezione di piatti, da uova preparate in diversi modi (alla Florentin, alla coque, all’occhio di bue), passando per i grandi classici come lo yogurt greco con granola, il porridge di avena fumo a bellissimi piatti di frutta e croissant appena sfornati.

A pranzo è possibile scegliere tra le insalate, i poke, i burger, i piatti della tradizione della cucina italiana e le pizze in menù.

Per l’ora dell’aperitivo, un’ampia selezione di taglieri, fritti e piatti speciali abbinati alla carta beverage. Ma anche ostriche e champagne.

Per cena, arrivano sulla tavola selezioni di carni dalla Bavaria dry aged, ma anche i più pregiati assortimenti di pescato arricchiti da plateau royale, astici e grandi granchi reali. Da non perdere, tra i dolci, il tiramisù home Made e la Nuvola alla nocciola delle Langhe.

gentleman editoriale gentleman febbraio 2024 pietro giuliani azimut

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo