I luoghi del Natale

di Alessandra Oristano

Per lasciarsi trasportare dalla magica atmosfera delle feste, Gentleman ha selezionato i luoghi più belli dove ritrovarsi per assaporare le tradizioni natalizie sia uno chalet di montagna sulla neve o un elegante albergo di città.

L’Auberge de La MaisonCourmayeur offre ai suoi ospiti dolci meraviglie ed esperienze indimenticabili. Merende natalizie, laboratori di creatività, decorazioni, film e libri delle feste, bracieri dei desideri: ogni giorno una sorpresa diversa.

Gentleman Magazine Italia Hotels& Resort I luoghi del Natale Auberge de la Maison veroniquemazzoli-8

Qui in una Casa di montagna con vista sul Monte Bianco si respira tutto il fascino della tradizione, dell’ospitalità alpina e del bien vivre. Il camino sempre acceso, il profumo di dolci e biscotti appena sfornati, della cioccolata calda, le luci della candele, il manto bianco della neve che ricopre il paesaggio. L’inverno è la stagione dell’incanto.

L’accoglienza, la condivisione delle tradizioni e delle collezioni d’arte di famiglia, come le stampe d’epoca alle pareti, donano a l’Auberge de La Maison il fascino speciale di un intimo chalet alpino dove gustare la cucina valdostana autentica e lasciarsi coccolare dai rituali nella Spa sotto le stelle.

The Westin Excelsior Rome, nell’elegante sala Belle Époque circondata da chandelier di cristallo, specchi d’epoca e pregiati mobili d’antiquariato, accoglie gli ospiti con l’imponente Christmas Snowball firmata dal brand di porcellana Rosenthal: un’installazione artistica curata dalla direzione creativa dello Studio Thesign Gallery di Roma.

All’interno le tazze di Rosenthal diventano non solo oggetti funzionali, ma opere d’arte decorative. La magia delle festività natalizie al Westin Excelsior Rome rivive nella tradizione culinaria italiana e regionale e nelle calde atmosfere della musica dal vivo.

Gentleman Magazine Italia Hotels&Resorts Excelsior Hotel Gallia Merenda Natale 23

All‘Excelsior Hotel Gallia di Milano torna la Gran Merenda di Natale al Gallia Lounge & Bar. Ogni pomeriggio gli chef Vincenzo e Antonio Lebano e il pastry chef Stefano Trovisi, con la consulenza dei tristellati fratelli Cerea, propongono un viaggio alla scoperta delle eccellenze gastronomiche natalizie delle diverse regioni italiane.

Si inizia dal Sud Italia, passando dalla Toscana e dal Trentino-Alto Adige, fino ad arrivare a Milano: in tavola cartellate, struffoli, cassatine, panforte, ricciarelli, torrone, strudel, pandoro e panettone, per celebrare le tradizioni regionali più autentiche che rendono il Natale davvero speciale.

Infine, le tavole del ristorante Terrazza Gallia si imbandiscono a festa anche per la cena della Vigilia e del pranzo di Natale, oltre che per la serata del 31 dicembre e della colazione del primo dell’anno.

Gentleman Magazine Italia HotelPrincipediSavoia-IlSalotto-FestiveAtmosphere-DorchesterCollection

Nel Salotto Lobby Lounge dell’Hotel Principe di Savoia a Milano, luogo caldo e accogliente con divani eleganti e scintillanti decorazioni natalizie, durante le feste di Natale ci si ritrova volentieri per una merenda con gli amici.

Da non perdere, il Chocolate Afternoon Tea. Una parte essenziale delle celebrazioni natalizie milanesi. Raffinate specialità realizzate a mano dagli chef, torte appena sfornate e creazioni legate alla tradizione, dai Finger sandwiches agli scones al cioccolato, dai trancetti di Sacher alla Selezione di tè pregiati dal menù.

Con il cioccolate afternoon tea è previsto un tè nero aromatizzato con marsala, scorza di arancia e foglie di menta. Accompagnato da un flûte di Champagne o un bicchiere di Marsala Fiorio.

Immancabile per la più tradizionale merenda natalizia la scelta tra le tre tipologie di panettone artigianale (tradizionale, al cioccolato, ai marron glacées) che viene accompagnato da due salse, una alla vaniglia e una al cioccolato e da una bevanda dal menù.

Gentleman Magazine Italia Hotels&Resorts St Regis Venice

The St. Regis Venice, per queste feste propone un fil rouge a tema Golden Winter con ghirlande e decorazioni dai bagliori oro e un albero di Natale alto sei metri, elegantemente decorato e adornato con luci scintillanti, sulla terrazza dell’albergo.

Per Capodanno, “Una notte d’Oro” con un ricco aperitivo a buffet a base di ostriche, caviale, marinato di pesce ma anche piatti della tradizione come baccalà mantecato e sarde in saor, e a seguire risotto all’astice e bis di secondi, per finire con i dolci festivi, Dj set e musica dal vivo fino a mezzanotte all’Arts Bar con terrazza riscaldata affacciata sul Canal Grande.

gentleman editoriale gentleman febbraio 2024 pietro giuliani azimut

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo