In sella all’arte

Scooter zero emissioni

Scooter zero emissioni. Bmw CE-04, futuribile, diventa opera d’arte grazie alla collaborazione con lo street artist milanese Flycat (pseudonimo di Luca Massironi), per un progetto che fonde arte e mobilità sostenibile.

Alla House of BMW nel centro di Milano, BMW Motorrad Italia ha presentato l’esclusivo mezzo personalizzato secondo i precetti del “FVTVRI$MO CÆLE$TE”, stile ispirato agli antichi sistemi di scrittura che definisce il pensiero artistico dell’autore.

Nell’opera di “camouflage urbano”, eseguita a bomboletta sulle carene dello scooter. La struttura dei caratteri è scomposta per renderne difficile la decodificazione.

L’arte di FLYCAT oltre a rappresentare un’evoluzione della contemporanea arte spray, è arricchita da elementi di sistemi scrittori ancestrali quali il cuneiforme e l’alfabeto proto-cananeo per giungere ai significati reconditi presenti all’interno di un sistema di meta-scrittura urbana.

FLYCAT commenta così la propria opera: “Ho voluto realizzare attraverso le forme che danno vita al mio segno, quello che chiamo camouflage urbano, la struttura della ‘lettera’ è scomposta per renderne così difficile la propria decodificazione, creando una sorta di manto protettivo sopra il telaio dello scooter zero emissioni, sul lato destro appare la scritta BMW mentre dal lato parallelo la mia firma-tag”.

“Con questo progetto BMW Motorrad Italia vuole celebrare l’arte urbana più vera e inclusiva, quella che nasce sulle strade e viene nobilitata da una grande passione. La stessa passione che sulle due ruote permette di vivere l’esperienza del Make Life A Ride, che è il claim di BMW Motorrad. E la città è l’ambiente naturale per il BMW CE 04”, ha dichiarato Alessandro Salimbeni, Direttore Generale di BMW Motorrad Italia.

gentleman editoriale gentleman febbraio 2024 pietro giuliani azimut

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo