Qual buon vento!

di Giuliano Luzzatto

Sull’onda dell’ecologia, le barche a vela conquistano sempre più armatori. Ecco tre nuovi modelli performanti e dotati di ogni comfort

gentleman yacht barche a vela GS72 CAPRI-981
Il grand Soleil 72 Panta Rei in rada, al tramonto, a Capri.

In tempo di transizione energetica, di motorizzazioni ibride e di coscienza ecologica, le barche a vela, non più spartane come un tempo, sono la scelta di molti armatori attratti dal fascino senza tempo della navigazione silenziosa.

Gentleman ne ha selezionati tre recentemente varati appartenenti ad altrettante categorie dimensionali: il SW96 Nyumba GT di 29.30 metri, il Grand Soleil 72 Panta Rei di 22 metri e l’Ice Yachts 54 Elin, lungo 16 metri.

Nyumba GT, Southern Wind

gentleman yacht barche a vela SW96 Nyumba-0830

Nyumba GT, in lingua swahili casa, è la prima barca con motorizzazione ibrida costruita da Southern Wind, il cantiere sudafricano fondato dall’italiano Willy Persico, la cui visione viene oggi perpetuata dal suo management. Costruita interamente in fibra di carbonio, l’architettura generale e degli interni è della milanese Nauta Design, mentre le linee d’acqua sono di Farr YD.

La configurazione a doppia pala del timone permette sempre il massimo controllo a barca sbandata e la chiglia retrattile le permette di entrare nei porti senza comprometterne le prestazioni. Il garage di poppa ospita un tender di 4,5 metri e la plancetta custom extra large crea un beach club privato di oltre 8,5 mq direttamente sull’acqua.

Grand Soleil 72 Panta Rei, Cantiere del Pardo

gentleman yacht barche a vela GS72 CAPRI-599C’è la firma di Nauta Design, per interni e coperta, anche nel Grand Soleil 72 Panta Rei, brand del Cantiere del Pardo, recentemente acquisito dal Gruppo Calzedonia. La carena, invece, è figlia delle intuizioni vincenti del giovane progettista Matteo Polli sui modelli da regata. Panta Rei è il primo esemplare della serie, il secondo è già stato varato e altri sono in costruzione.

gentleman yacht barche a vela GS72 CAPRI-1101

Proposto sia nella versione Performance, sia Long Cruise, caratterizzato dalla tuga rialzata deck saloon, il GS 72 ha cabina armatoriale a prua, mentre quella doppia a mezza nave è probabilmente la più confortevole con mare formato.

Ice 54, Ice Yachts

gentleman yacht barche a vela ICEYachts54_20sg_1773

L’Ice 54 è un’altra eccellenza del made in Italy: si tratta di un cruiser racer lungo poco meno di 16 metri che ottimizza il comfort del 52, vero best seller del cantiere Ice Yachts. Con la prua a scimitarra e la poppa a sorriso, frutto degli studi idrodinamici di Felci YD, il 54 è realizzato con fibre di vetro-carbonio impregnate in infusione con resina epossidica, pesa circa il 25% meno della media della sua categoria.

gentleman ICEYachts54_20sg_2771Punto forte sono gli interni, spaziosi e confortevoli, con la possibilità di scegliere tra differenti disposizioni, materiali di finitura e infiniti dettagli. Particolare attenzione è stata prestata alla cucina, con una comoda isola che crea una piacevole sensazione di continuità con la zona living della dinette. L’aria condizionata è di serie.

gentleman editoriale gentleman febbraio 2024 pietro giuliani azimut

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo