Dalle colline toscane al Sudamerica con Sabatini gin Venezuela

di Giuliana Di Paola

Con la limited edition Venezuela, Sabatini Gin rende omaggio alla patria del cacao e dei cru di cioccolato più pregiati

Con la limited edition Venezuela, Sabatini Gin rende omaggio alla patria dei cru più pregiati. Non un semplice gin al cioccolato ma un distillato ricco e complesso in cui le note di cacao si esaltano con le note erbacee delle botaniche di base.

Fondata nel 2015, Sabatini affonda le sue radici nella campagna di Toscana. A Cortona, per la precisione, qui si trova la villa di famiglia e qui hanno trovato ispirazione per il primo London Dry.

sabatini gin Feliz Navidad

Le dominanti delle botaniche infatti oltre al ginepro toscano, sono e le radici dell’Iris fiorentino, e le erbe aromatiche tipiche mediterranee, dalla salvia alla verbena odorosa, dal finocchio selvatico alle foglie d’olivo.

“In verità non vi era una vera e propria idea di lanciare una Limited Edition”, svela Enrico Sabatini, founder e General Manager dell’azienda, “il progetto è nato un po’ per caso, e perlopiù grazie alla mia passione per il cacao”.

Prima di fondare il brand di distillati familiare, infatti, Enrico Sabatini ha messo in curriculum due importanti esperienze in due delle più grandi realtà dolciarie internazionali: Ferrero ed Hershey’s.

Da qui è partito Charles Maxwell, il Master Distiller con cui la famiglia collabora da due lustri per il loro London Dry, per mettere a punto un distillato dove il cacao diventasse la decima botanica accolta in armonia dalle altre 9 che già compongono la ricetta originale del London Dry Sabatini: ginepro, coriandolo, iris fiorentino, finocchio selvatico, lavanda, foglie di olivo, timo, lemon verbena e salvia.

“Quando Charles ci ha inviato la prima prova di distillazione e abbiamo assaggiato il gin in famiglia”, racconta Enrico, “siamo rimasti colpiti dal bilanciamento e dagli aromi, e abbiamo deciso di produrlo in serie limitata per condividerlo con gli appassionati di Sabatini Gin”.

Nota a margine, ma significativa è che nell’infusione vengono utilizzati i gusci delle fave di cacao, ossia materiale di scarto, non usato nella produzione della cioccolata. Nell’ottica del rispetto della natura che caratterizza la produzione della casa di Cortona.

Sabatini gin Venezuela

Come si beve Sabatini gin Venezuela

Lanciata per le feste la release è stata un successo, anche se il modo per apprezzare il distillato è in versione neat, ossia liscio, Sabatini gin Venezuela si presta bene alla miscelazione. Ecco qualche esempio di perfect serve. ù

Cacao & Tonic 

Ingredienti 

50 ml Sabatini Gin Venezuela
Top di tonica
Zest di arancia come decorazione

Tecnica

Build su ghiaccio nel bicchiere.

Feliz Navidad

Ingredienti 

50 ml Sabatini Gin Venezuela
25 ml Cordiale uvetta e cannella Top di Tonica
Top di ginger ala
Mela essiccata per guarnizione

Tecnica

Build su ghiaccio nel bicchiere.

 

 

 

 

gentleman editoriale gentleman febbraio 2024 pietro giuliani azimut

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo