La stazione del gusto di Niko Romito

di Cristina Cimato

All’Eur di Roma è stato inaugurato ALT, il ristorante firmato dallo chef tristellato Niko Romito con un concept popolare, in partnership con Eni. Previste 100 aperture in Europa entro 4 anni

gentleman ristoranti Alt Niko Romito Enilive_ALT_Roma_19 (2)

Dalla collaborazione tra Enilive, nuovo brand di Eni Sustainable Mobility, e Accademia Niko Romito prende il via ALT Stazione del Gusto, ristorante in partnership tra le due realtà che ha appena aperto a Roma, nella storica stazione di servizio di viale America, all’Eur.

Il format, che prende spunto dall’idea del cuoco tristellato di dar vita a Castel di Sangro (Aq) a un locale “su strada”, avviato nel 2018, è destinato in questa nuovo assetto a essere replicato con l’obiettivo di raggiungere 100 aperture nei prossimi 4 anni, a partire dalle principali città italiane.

Il concetto alla base di ALT è che l’offerta sia popolare e ricca di piatti comprensibili, mantenendo però un approccio creativo.

gentleman ALT NIKO ROMITO credits Andrea Straccini 02

“Ho realizzato quello che io stesso vorrei trovare quando per lavoro viaggio e mi sposto: un menù che, dalla colazione alla cena, possa soddisfare il viaggiatore, il motociclista, la famiglia che transita, chi si ferma per un pranzo di lavoro in un’atmosfera informale o chi vuole portare via una merenda, del buon pane o un pollo fritto”, ha raccontato lo chef, che ha aperto il secondo locale a Montesilvano (Pe).

gentelman ristoranti Alt Niko Romito Enilive_ALT_Roma_24 (2)

Per il brand di Eni, la collaborazione con l’Accademia Niko Romito si inserisce nel percorso di rinnovo e ampliamento dell’offerta di servizi nella rete dei suoi oltre 5mila punti vendita in Europa, di cui oltre 4mila in Italia: le stazioni oggi sono diventate ‘mobility point’ con servizi che consentono ai clienti di trasformare la sosta per il rifornimento tradizionale o elettrico da necessaria a utile.

“Questa iniziativa è la dimostrazione di come stiamo trasformando la nostra società verso soluzioni di smart mobility e la commercializzazione dei servizi e di tutti i vettori energetici per la mobilità, anche tramite le oltre 5mila Enilive Station in Europa”, ha dichiarato Stefano Ballista, amministratore delegato di Eni Sustainable Mobility.

gentleman FOCACCIA CON MORTADELLA

gentleman editoriale gentleman&lei dicembre

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo