Champagne Perrier-Jouët: Ispirazione floreale

di Magda Mutti

Belle Epoque è la cuvée speciale dello Champagne Perrier-Jouët che ne rispecchia l’amore per l’arte e il rispetto per la natura

champagne perrier jouët
Da sinistra, Séverine Frerson, chef de cave di Perrier Jouët, e la limited edition di Belle Epoque 2015.

Il rispetto per la natura è scritto nel dna della maison di Champagne Perrier-Jouët fin dalla fondazione nel 1811 così come il suo legame con l’arte che si rinnova oggi nella Belle Époque 2015. 

La natura come giardino comune da coltivare. Questo è il principio della biodiversità, l’aspirazione dell’ecologia ma soprattutto il motto dell’Art Nouveau. Oggi sono molte le maison di champagne che ricorrono alle collaborazioni con gli artisti.

Ce n’è una, tuttavia che l’ha impresso nel Dna ed è nei secoli rimasta fedele allo spirito della Belle Époque, ed è facilmente riconoscibile per l’icona che suggella le etichette: l’anemone bianco giapponese. 

Disegnato da Emile Gallé su una magnum di Perrier Jouët, l’anemone bianco giapponese evoca lo stile floreale dello champagne della maison allora già centenaria, fondata nel 1811 da Pierre Nicolas Perrier e Rose Adelaide Jouët, entrambi con la passione per l’arte, la natura e gli champagne con tratti distintivi.

La passione si vestì di forme e colore nell’incontro nel 1902 tra gli eredi Henri e Octave Gallice e il vetraio-decoratore più noto di Francia. Da allora il rapporto con gli artisti è un leit-motiv.

Per la limited edition 2015, Perrier Jouët Blanc de Blancs e Belle Epoque si tratta del messicano Fernando Laposse. Una scelta congeniale alla maison, negli ultimi anni l’artista ha vissuto con gli agricoltori del Messico sudorientale sperimentando il grande potenziale delle fibre vegetali.

I progetti di Laposse, esposti in Triennale di Milano, Victoria & Albert Museum, Miami Basel e con un pop-up a Tokyo, sottolineano quanto le armoniose interazioni tra flora, fauna e viticoltura siano preziose per sostenere la sfida ecologica. È il percorso di Perrier Jouët. 

 

gentleman editoriale gentleman febbraio 2024 pietro giuliani azimut

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo