Bailyes è la più grande multinazionale spirits certificata B Corp

di Giuliana Di Paola

Baileys ottiene la certificazione B Corp e così il brand di Diageo diventa il più grande marchio di alcolici al mondo impegnato nel cambiamento

baileys

Baileys ottiene la certificazione B Corp e così diventa il più grande marchio di alcolici al mondo ad aderire al movimento per la sostenibilità dincui fanno parte oltre 5mila aziende. Una conferma dell’impegno del marchio parte del portfolio Diageo per un cambiamento positivo.

I parametri per la certificazione B Corp sono davvero rigide e per ottenerla Baileys ha dovuto garantire il rispetto di standard elevati in termini di prestazioni, responsabilità e trasparenza su aspetti che vanno dai benefit per i dipendenti alle donazioni per scopi benefici, dalle pratiche adottate nella filiera alle materie prime.

Una curiosità: tra tutti i parametri valutati durante il rigoroso processo di certificazione (clienti, governance, collaboratori, ambiente e comunità), Baileys ha ottenuto i punteggi più alti negli ambiti collaboratori e ambiente.

baileys bcorp
Da sinistra, Jennifer English, Global Brand Director, e Katie Harris, Supply Chain & Procurement di di  Baileys.

Baileys per brindare a un futuro green

«Siamo entusiasti di aderire al movimento B Corp, una community di brand che usano l’imprenditoria per favorire un cambiamento positivo per le persone e il pianeta», ha commentato Jennifer English, Global Brand Director di Baileys.

«Crediamo che il buon bere sia uno strumento per prendersi cura non solo di sé, ma anche del mondo che ci accoglie», ha continuato Jennifer English. «Non vediamo l’ora di collaborare con i membri della community nei mercati mondiali e sfruttare l’enorme raggio d’azione della nostra azienda per innescare un cambiamento positivo».

Spirito d’Irlanda

Lanciata in Irlanda nel 1974, la crema di whisky Baileys è distribuita in 153 mercati mondial. Ed è al settimo posto tra tutti i distillati venduti nel mondo. Negli anni la gamma si è ampliata e oggi comprende Original Irish Cream, Salted Caramel, Espresso Crème, Strawberries & Cream e Colada.

Il brand è parte del vasto portfolio Diageo, insieme a marchi iconici come i whisky Johnnie Walker, Crown Royal, J&B e Buchanan’s, le vodka Smirnoff, Cîroc e Ketel One, il tequila Don Julio, il gin Tanqueray, il rumm Zacapa e la birra Guinness.

gentleman editoriale gentleman febbraio 2024 pietro giuliani azimut

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo