Test per 2 milioni di chilometri

di Nicola D. Bonetti

Spectre di Rolls RoyceSpectre, prima Rolls-Royce completamente elettrica, è in procinto di completare la terza fase del più rigoroso programma test mai effettuato dalla Casa. Circa due milioni i chilometri già percorsi dalle unità “muletto”, con migliaia di ore passate a perfezionare aspetti come la frenata rigenerativa.

Spectre di Rolls RoycePer la Spectre di Rolls Royce non mancano, ovviamente, prove di resistenza alle temperature estreme: dopo i test ad Arjeplog, in Svezia, a 40 gradi sottozero, la lussuosa coupé è ora impegnata in località del Sudafrica dove si raggiungono picchi di ben 50°. Inoltre, la grande varietà di terreni consentirà di affinare ulteriormente le sospensioni per garantire l’iconico assetto Magic carpet ride.

Le misure della nuova Spectre sono decisamente importanti. Infatti, l’auto misura 5.453 mm lunghezza x 2.080 mm larghezza x 1.559 mm altezza, con un passo di 3.210 mm. Il peso a secco arriva a ben 2.975 kg (di cui 700 kg di batteria). Questo nuovo modello poggia sulla piattaforma Architecture of Luxury già utilizzata per altri modelli come Phantom, Cullinan e Ghost.

Tanto lavoro è stato fatto per ottimizzare l’aerodinamica e per migliorare consumi e autonomia il più possibile. La Spectre, infatti, dispone di un Cx di 0.25. Rolls-Royce racconta che per realizzare il design della vettura, i tecnici si sono ispirati a quello degli yacht moderni. La vettura si caratterizza poi per un frontale in cui è presente la griglia più ampia mai realizzata per un modello Rolls Royce.

gentleman editoriale gentleman febbraio 2024 pietro giuliani azimut

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo