Voce torna open air e fa un tuffo nell’800

di Cristina Cimato

Voce, il ristorante immerso tra le magnolie, all’interno del Giardino di Alessandro Manzoni, riapre in occasione della primavera. Con un tributo speciale al grande scrittore

gentleman ristoranti Voce Alessandro Manzoni Voce In Giardino_VoceAimoeNadia_ph Marco Tabasso (8)

Si chiama il Desco di Alessandro Manzoni e vuole celebrare l’anniversario dei 150 anni dalla morte dello scrittore avvenuta il 22 maggio del 1873. Una ricorrenza speciale per un luogo legato a doppio filo con l’autore vissuto a cavallo tra Settecento e Ottocento.

Una location unica, nel cuore di Milano

Voce in Giardino, spazio all’aperto ospitato proprio all’interno del Giardino di Alessandro Manzoni e situato tra le Gallerie d’Italia (dove c’è il capostipite Voce Aimo e Nadia) e l’antica casa dell’autore milanese, riapre per la bella stagione con il suo scenario scandito dalle secolari magnolie.

Un menù stagionale ispirato a Manzoni

Il menù pensato dal resident chef Lorenzo Pesci insieme a Fabio Pisani e Alessandro Negrini, duo a capo della cucina di Voce di Aimo e Nadia, esalta come da tradizione le materie prime, la ricerca e la stagionalità. Ma è appunto nel progetto del Desco che si concretizza una delle esperienze gastronomiche più interessanti, ispirata alla vita e alle passioni del letterato.

gentleman ristoranti Voce Alessandro Manzoni Il Desco_Voce in giardino (18)

Per lo scopo è stato creato un menù dedicato, un viaggio nei cibi più amati da Manzoni, in sintonia con colture e culture alimentari di Lombardia, Toscana e Francia, ossia i luoghi in cui egli ha abitato. Dai ravioli di farina di sorgo e borragine, maggiorana e raveggiolo all’Anitra al miele della Valtellina con sformato di sedano rapa e rabarbaro, fino al tortino morbido di cioccolato con sfere di latte e caramello salato, il percorso è una vera e propria scoperta di sapori e ingredienti del passato.

gentleman editoriale gentleman febbraio 2024 pietro giuliani azimut

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo