Torre Velasca AAA affittasi un’icona

di Giuliana Di Paola

Hines annuncia l’accordo con Sircle Collection per gli affitti di Torre Velasca e il grattacielo simbolo di Milano va già a ruba

torre velasca affitti

Gli affitti degli appartamenti di Torre Velasca saranno gestiti dalla Sircle Collection. Hines, la società globale d’investimento, sviluppo e gestione immobiliare che dal 2020 si occupa del progetto di restauro del grattacielo simbolo di Milano, ha fatto giusto in tempo a rendere pubblica la notizia che già oltre il 50% degli spazi risultano locati con formule di affitto di breve-medio periodo.

torre velasca affitti

Come conferma il gruppo internazionale olandese leader nel settore dell’hôtellerie di lusso, con strutture come il W di Amsterdam e il Sir Joan di Ibiza. Detta così, la notizia può passare inosservata, ma la metà di migliaia di quadrati, seppure suddivisi sugli 11 piani di sviluppo verticale del grattacielo, non sono affatto pochi. 

Mentre chi passa dalla zona Missori-Diaz non può fare a meno di restare con il naso all’insù e trasformarsi in «umarell», come in milanese si chiama il pensionato che si aggira per cantieri, mani dietro la schiena, per controllare l’avanzamento dei lavori.

Effetto Torre Velasca

I grandi player internazionali, invece, non stanno a guardare. Come ha sottolineato Mario Abbadessa, senior managing director & country head di Hines Italy: «A poche settimane dall’annuncio del primo tenant retail, con il celebre ristorante SushiSamba, questo accordo rappresenta una seconda pietra miliare nel progetto di riqualificazione dell’intera Torre».

torre velasca

Ed è proprio il Grattacielo con le bretelle, com’è chiamato affettuosamente fin dalla sua inaugurazione negli anni 60, ad attirare l’interesse degli stranieri. «Aprire una nostra location nella Torre Velasca è un sogno che diventa realtà», confessa Liran Wizman, fondatore di Sircle Collection.

«Milano è da tempo una parte fondamentale della nostra strategia di crescita», continua Liran Wizman. «Sarà un onore aggiungere questa storica struttura al nostro portafoglio in crescita. Siamo particolarmente orgogliosi del suo status di monumento, del suo inserimento nel patrimonio moderno della città e del suo approccio al design sostenibile». Sottolinea Wizman riferendosi agli elevati standard di sostenibilità ambientale ed efficienza energetica della rigenerazione.

Il progetto degli interni

Com’è stato per le facciate, infatti, anche il progetto degli interni di Hines per Torre Velasca vuole mantenere il delicato equilibrio tra il mantenimento degli elementi originali disegnati dallo studio BBPR, ma guardando al futuro con l’obiettivo di ottenere la certificazione internazionale Leed. 

torre velasca affitti

In particolare, Sircle si occuperà della gestione della parte della Torre contraddistinta proprio dalle bretelle, al 17° piano troverà posto The Cover, il locale members only già aperto a Barcellona e Amsterdam, concepito come uno spazio panoramico e multifunzionale per occasioni di business, relax e networking.

Ristoranti e servizi

The Cover club andrà a integrare gli altri servizi della Torre, con gli oltre mille mq dedicati a Wellness e Spa al piano interrato, e il bar al pianoterra aperto al pubblico. I 72 appartamenti in gestione a Sircle, invece, si trovano dal 19° al 24° piano e hanno diverse metrature, dagli 80 ai 130 mq, tutti con logge dalle caratteristiche piastrelle blu o verdi. Gli ultimi due piani, dal 25° al 26°, ospitano i sei duplex più ampi, da 180 a 280 mq, incorniciati da ampi terrazzi che dominano Milano. 

La Torre Velasca è il debutto italiano per Sircle, ma verrà integrato con un’altra presenza nella sua collezione proprio lì a due passi: sei anni fa, il gruppo ha acquistato la sede storica dell’ufficio elettorale di Porta Romana e l’ha affidato a Piero Lissoni per trasformarlo nel cinque stelle Edition. Apertura prevista per il 2024. 

gentleman editoriale gentleman febbraio 2024 pietro giuliani azimut

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo